Ben Affleck di nuovo in rehab, grazie alla ex moglie

Dopo aver avuto problemi legati all'abuso di alcool, l'attore torna in clinica grazie a Jennifer Garner

Il viaggio verso il rehab di Ben Affleck è merito della ex moglie, l’attrice Jennifer Garner, andata a casa sua in California, mercoledì. Secondo le fonti di TMZ, Affleck era favorevole alla riabilitazione e consapevole di aver bisogno di cure e aiuto.

Questo non è il primo intervento per l’attore. Era entrato in una clinica nel 2001, per abuso di alcool, e completato un altro programma di riabilitazione lo scorso dicembre. Ben Affleck ha rivelato, a marzo 2017, di aver segretamente completato un periodo di rehab per la sua dipendenza da alcool.

La ormai ex coppia ha 3 figli insieme: due figlie e un figlio. Si sono sposati nel 2005 e hanno chiesto il divorzio nel 2017, dopo il tradimento di lui con la babysitter.

Christina Perri, drammatico annuncio sui social: "Ho perso la mia bambina"

Stefano D'Orazio, altro pesante lutto per la ex moglie: il messaggio di Roby Facchinetti

Stefano De Martino in ospedale, fan allarmati: quali sono le sue vere condizioni

Francesco Oppini ha avuto problemi economici: la sua confessione

Maradona, quando parlò del suo funerale: "Mi direi grazie per aver giocato a calcio"

Tina Cipollari torna a Uomini e Donne

Marco Cartasegna sulla morte di Maradona: "Non me ne frega niente". Parole che indignano il web