Busi Lurayi

Busi Lurayi, morta la star How to ruin Christmas

La notizia è stata confermata

Il mondo del cinema e del piccolo schermo è in lutto. Busi Lurayi è morta. Addio alla star delle serie targate Netflix “How to ruin Christmas: The Wedding” e “How to ruin Christmas: The Funeral”. Oltre che del telefilm di qualche anno fa “ER – Medici in prima linea”. Il corpo dell’attrice è stato trovato privo di vita. A nulla sono valsi i tentativi dei soccorritori di salvarle la vita, non c’era più niente da fare.

Busi Lurayi morta

La notizia della morte dell’attrice sudafricana è stata confermata dall’agenzia con cui collaborava. Eye Media Artists, nella giornata di lunedì 11 luglio, ha annunciato la morte della donna con una nota della famiglia:

Siamo profondamente rammaricati dal dovervi annunciare la morte della nostra amata Busisiwe Lurayi. Busisiwe è mancata improvvisamente ed è stata dichiarata morta presso la sua residenza domenica 10 luglio 2022 dal personale medico intervenuto sul luogo. La causa della sua morte è ancora sconosciuta, attendiamo i risultati dell’autopsia. Vi chiediamo di concedere alla nostra famiglia il tempo di metabolizzare questa tragica notizia. Vi ringraziamo per il vostro supporto e vi forniremo ulteriori informazioni non appena saranno rese disponibili.

Busi Lurayi morta, addio alla star di tante serie di successo

L’attrice aveva debuttato nel 2020 nella serie originale Netflix dei fratelli Rethabile e Katleho Ramaphakela, con cui ha lavorato nel primo e secondo capitolo, dedicati rispettivamente a un matrimonio e a un funerale.

A giugno scorso la piattaforma di streaming aveva confermato la terza stagione, che era attualmente in fase di produzione. La morte dell’attrice avrà sicuramente delle ripercussioni, visto che Busi Lurayi era protagonista anche di questa stagione.

Busi Lurayi

Oltre a “How to Ruin Christmas”, l’attrice aveva partecipato anche ad altri progetti. Ha recitato nella sit-com sudafricana City Ses’la e nel suo spin-off Ses’Top La e anche nella serie drammatica Wild at Heart.

Inoltre forse qualcuno la ricorderà in un episodio del telefilm ER – Medici in prima linea, che è andato in onda nel 2006.