C’è posta per te: il mittente chiude la busta

Forse non era mai accaduto prima, ma questa volta a chiudere la busta è stato propri chi ha mandato la posta

Home > Spettacolo > C’è posta per te: il mittente chiude la busta

Grande cambio di programma durante la puntata di C’è Posta per te, andata in onda il 9 Marzo. Il protagonista di questa storia si chiama Daniele, un ragazzo di 28 anni andato a C’è Posta per te per cercare suo padre, Pietro, che lo ha abbandonato appena dopo la sua nascita.

Daniele è di Fiumicino e durante il programma ha scoperto che suo padre vive ad Anzio, poco distante da lui quindi. Nonostante la vicinanza, Pietro, questo il nome del padre, non ha mai cercato suo figlio.

daniele-c'è-posta-per-te

L’uomo, rintracciato dai postini di Maria, ha accettato l’invito ma di fronte alla parole del figlio, decide di chiudere la busta immediatamente. In un primo momento Maria prova a fargli cambiare idea, ma lui non ne vuole proprio sapere. Non dà alcuna spiegazione a Daniele ma arranca solo qualche banale scusa, l’uomo sostiene infatti di aver vissuto lo stesso destino del figlio, essendo stato abbandonato dai genitori quando era piccolo.

pietro-ce-posta

Pietro ha ammesso di non ricordare neanche il compleanno del figlio, cosa che ha senz’altro spezzato il cuore di Daniele. Il ragazzo, ferito, furioso e soprattutto deluso quando capisce che suo padre non è pronto neanche a chiedere scusa decide di chiudere lui stesso la busta, senza ripensamenti.

Daniele-Pietro

“Maria, ti prego, chiudi la busta!” poche parole, ma significative e accolte da un caloroso applauso del pubblico. Pietro non ha. mostrato un minimo di empatia nei confronti di suo figlio, al contrario Maria vedendo in lacrime Daniele subito dopo aver chiuso la busta si è precipitata da lei offrendogli una spalla su cui piangere.

pietro

Certe storie shoccano, tale freddezza di fronte a un figlio è inspiegabile. Il pubblico in studio ha rumoreggiato nel vedere tale cattiveria. Pietro se ne è andato sereno, sarà sicuramente tornato a casa dai suoi 4 figli che al contrario di Daniele, hanno goduto appieno della sua presenza e del suo affetto.