Alizee-Moi-Lolita-Che-fine-ha-fatto

Che fine ha fatto Alizée, diventata famosissima con Moi… Lolita nel 2002?

Ve la ricordate Alizée? Conquistò tutti cantando e ballando Moi... Lolita nel 2002, per poi lasciare la musica un decennio dopo: ecco com’è e cosa fa oggi

Facendo ballare tutta Europa nell’estate del 2002 con la sua Moi… Lolita, appena 16enne, Alizée diventa, suo malgrado, la perfetta versione moderna del discusso romanzo di Nabokov. La punta della lingua compie un breve tragitto di tre passi sul palato per andare a bussare, al terzo, contro i denti. Lo-li-ta.

Lo, come Lo show con cui è iniziato tutto

Nata ad Ajaccio il 21 agosto 1984, Alizée Jacotey fin da piccolissima mostra una spiccata passione per la danza e, a soli 4 anni, inizia a frequentare la prestigiosa Ecole de Danse Monique Mufraggi. Ma è solo nel 1999 che arriva davanti al grande pubblico francese, partecipando al talent show Graines de Star, e visto che la categoria ballo era riservata ai soli gruppi, opta per il canto, aprendo così la strada al suo futuro successo.

Alizee-Che-fine-ha-fatto-Graines-de-Star

Conquista immediatamente il pubblico e vince il Premio Giovani Promesse cantando Ma Prière, con già un accenno di quel look che poi l’abile duo Farmer-Boutonnat trasformerà in un brand milionario, scegliendola come perfetta interprete della loro superhit Moi… Lolita.

Li, come Libertà mancata

Dotata da madre natura di un gradevole timbro e un faccino angelico, l’Alizée che a inizio anni 2000 ha conquistato l’Europa, è stata furbescamente costruita da Mylène Farmer, famosa cantante francese da molti paragonata a Madonna per il suo stile trasgressivo.

Con il progetto commerciale già pronto nelle menti della Miss Ciccone di Francia e del collega Laurent Boutonnat, Alizée, viene scelta per interpretare il personaggio dell’innocente (ma non troppo) Lolita, in un piano criticato da molti per la sessualizzazione di una minorenne e per aver messo in secondo piano le buone doti vocali della giovanissima cantante.

Ta, come La viTa dopo il canto

La discografia della sempre giovane Alizée conta altri 4 dischi dopo Gourmandises (2000) e Mes Courants Électriques (2003), e pur cambiando leggermente stile musicalmente, tra influenze leggermente rock o svolte più house ed eurodance, e look, tra grandi successi e insuccessi, nel 2014 si interrompe. Con Blonde, per cui diventa davvero bionda (per un po’), si chiude la sua carriera musicale.

Alizee-Gregoire-Lyonnet-Ballando-con-le-stelle

Sposatasi in gran segreto nel 2003 con il cantante Jérémy Chatelain, vincendo la versione francese di Ballando con le Stelle 2013, riscopre il vecchio, mai sopito, amore per la danza e incontra il suo nuovo amore nella vita, Grégoire Lyonnet, suo partner di ballo nella competizione e suo marito dal 2016.

Alizee-Che=fine-ha-fatto-Collage-Famiglia

Oggi, pur apparendo di tanto in tanto come ospite in TV, Alizée vive felice con la sua famiglia ad Ajaccio, dove col marito gestisce la scuola di danza Studio De Danse Lyonnet e si gode la tranquillità dei paesaggi della Corsica con le due figlie, Annily (avuta nel 2005 dal primo matrimonio) e Maggy, nata nel novembre 2019, e i suoi cani, Galak e il tenerissimo Jon Snow.

Richard Benson: come sta il musicista che era gravemente malato

GF Vip, Patrizia De Blanck sul coming out di Garko: "Sono tutti Fro**"

Che fine ha fatto Blanket Jackson, il figlio che Michael Jackson fece dondolare al balcone

Carlo Verdone sottoposto ad un intervento chirurgico alle anche: dolori da 7 anni

Adriano Celentano: la splendida villa dove vive

Gabriel Garko ha emozionato tutti, ma non Selvaggia Lucarelli: ecco cosa pensa la giornalista

Il doppio look di Elisabetta Gregoraci al GFVip: ecco quanto costa