Martina-Colombari-Che-fine-ha-fatto

Che fine ha fatto Martina Colombari?

Intrappolata nello stereotipo bella e basta, Martina Colombari si è rimboccata le maniche costruendosi una carriera lunga quasi 30 anni. Scoprite con noi la sua evoluzione, da Miss Italia ad artigiana, come si definisce lei

Inutile nascondersi dietro un dito, quando pensiamo a Martina Colombari ci vengono subito in mente Miss Italia, le sfilate, Alberto Tomba, i calendari, la fiction Carabinieri, Controcampo, il matrimonio con Billy Costacurta e, soprattutto, la sua bellezza. Invece dietro ai suoi 30 anni di carriera c’è molto di più, e dietro ai suoi (quasi) 45 di vita c’è una donna che in molti pensavano, sperando, fosse solo bella, invece è soprattutto intelligente. Ecco la sua evoluzione, che fine ha fatto e i sogni che vorrebbe ancora realizzare.

Da Salsomaggiore a oggi

Nata a Riccione il 10 luglio 1975, Martina Colombari cresce senza mai dare un grattacapo ai suoi genitori, finchè non si iscrive alle selezioni di Miss Italia nel 1991, a 16 anni. Convinti non sarebbe arrivata troppo in là, l’accompagnano al motto tanto come vai torni a casa, ma poi tutti sappiamo com’è andata a finire.

Che-fine-ha-fatto-Miss-Italia-Martina-Colombari

Vince il titolo e mille porte le si aprono, tra sfilate di moda per le più prestigiose passerelle (Armani, Versace, Cavalli), apparizioni in TV e sulle pagine dei rotocalchi, che ne seguono gli amori, prima col Campionissimo Alberto Tomba, ancora teenager, e poi con Billy Costacurta. Ma lei, con la testa sulle spalle, seguita sempre da mamma Delfina, non si fa travolgere dal vortice degli eventi, dei viaggi, dei set fotografici e dei numerosi impegni.

In-Visibile-Martina-Colombari-Che-fine-ha-fatto

Così, a differenza di molte giovani star bruciatesi troppo in fretta, Martina Colombari continua a crescere, a studiare, a migliorarsi (non solo come attrice, ma anche come persona, spiritualmente, nell’alimentazione, nella consapevolezza di e del sé) e a mettersi in gioco con nuove progetti, come scrivere un libro, La vita è una, allestire una mostra di autoscatti, Martina In_Visibile, o recitare in teatro.

Oggi e i sogni nel cassetto

Basta ascoltare una sua qualsiasi intervista per capire che dietro a quella bellezza mai sfiorita nonostante gli anni che passano, ci sia un donna di un’intelligenza incredibile e una curiosità invidiabile, mai stanca di apprendere nuove cose o sfidare se stessa.

Pur avendo già calcato il palcoscenico teatrale con due musical, La febbre del sabato sera (2013) e The Best of Musical (2014), solo ora riesce ad assaporarne tutta la magia recitando al fianco di Corrado Tedeschi nello spettacolo Montagne Russe (adesso in pausa per ovvi motivi), divertente commedia che mostra, una volta per tutte, quanto la Colombari non sia solo un bel faccino e un bel corpo.

Questo le piacerebbe fare in futuro: continuare a sentirsi artigiana sul palco, citando le sue parole, e poi, da mamma di Achille, figlio di quel Alessandro “Billy’ Costacurta con cui condivide la vita da 24 anni, vorrebbe portarlo con sé in quella Haiti che la vede attivissima volontaria (da 10 anni) della Fondazione Francesco Rava.

Che fine ha fatto Blanket Jackson, il figlio che Michael Jackson fece dondolare al balcone

GF Vip, Patrizia De Blanck sul coming out di Garko: "Sono tutti Fro**"

Adriano Celentano: la splendida villa dove vive

Richard Benson: come sta il musicista che era gravemente malato

Carlo Verdone sottoposto ad un intervento chirurgico alle anche: dolori da 7 anni

Gabriel Garko ha emozionato tutti, ma non Selvaggia Lucarelli: ecco cosa pensa la giornalista

Camihawke, lo scatto del 2015 è da brividi ma afferma, nessun problema di anoressia