Che fine ha fatto Raffaella Carrà

Che fine ha fatto Raffaella Carrà? Scopriamo insieme tutta la splendida carriera della bionda conduttrice

Home > Spettacolo > Che fine ha fatto Raffaella Carrà

Raffaella Carrà ha fatto letteralmente la storia del piccolo schermo italiano. E non solo. Nel corso della sua lunga carriera ha condotto programmi di grande successo. Ed è entrata nell’immaginario collettivo come donna dello spettacolo perfetta. Che fine ha fatto Raffaella Carrà?

Raffaella Carrà è il nome d’arte di Raffaella Maria Roberta Pelloni: showgirl, cantante, ballerina, ma anche conduttrice in tv e alla radio, attrice e autrice televisiva è nata a Bologna il 18 giugno 1943. Dagli anni Sessanta a oggi è una delle donne dello spettacolo più amate. In Italia e anche in Spagna.

Nata da padre romagnolo, che gestiva un bar a Bellaria, e da mamma di origine siciliana, cresce nella gelateria del papà seguendo in tv Il Musichiere. A 8 anni va a studiare a Roma danza e recitazione. Negli anni Cinquanta, ancora bambina, debutta al cinema con Tormento del passato. Successivamente recita nei film La lunga notte del 43 e Il peccato degli anni verdi. Il debutto in tv nel programma Tempo di musica nel 1962. Tra gli altri film a cui ha partecipato, I compagni di Mario Monicelli, Il colonnello Von Ryan di Mark Robson.

Negli anni Sessanta cambia il cognome, usando lo pseudonimo Carrà consigliato dal regista Dante Guardamagna. Il grande successo arriva nel 1969 con Io, Agata e tu, in cui la Carrà dimostra di che pasta è fatta. Nello stesso anno è con Corrado in Canzonissima continuando a essere la protagonista anche nel 1971. Tre anni dopo era con Mina per Milleluci. Oltre all’Italia ha anche sfondato nel mondo dello spettacolo spagnolo e persino in Argentina.

È stata accanto a Corrado in Fantastico 3, ha condotto Pronto, Raffaella?, un’edizione dei Telegatti con Corrado, Buonasera Raffaella, Domenica In… Prima di passare alla Fininvest nel 1987, dove realizza gli spettacoli Raffaella Carrà Show e Il principe azzurro. Due anni dopo torna in Rai prima con Raffaella Venerdì, Sabato e Domenica… E saranno famosi e poi con Ricomincio da due.

Negli anni Novanta è ancora protagonista di Fantastico e nel 1995 torna con Carramba! Che sorpresa e poi con Carramba! Che fortuna. Negli anni Duemila torna su Mediaset e nel 2001 conduce anche Sanremo. Più recentemente l’abbiamo vista a The Voice of Italy e nel programma Forte forte forte. Nel 2019 eccola con il programma A raccontare comincia tu.

Raffaella Carrà

Nel frattempo ha anche pubblicato diversi dischi. Sono 25 gli album in studio, mentre 1 è stato registrato dal vivo. 26 le raccolte, 23 delle quali non promosse dalla cantante.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI