Chi è Kimutaku, la star giapponese protagonista di Judgment

Alla scoperta di uno dei protagonisti del videogioco che più ha fatto impazzire il pubblico femminile giapponese

Home > Spettacolo > Chi è Kimutaku, la star giapponese protagonista di Judgment

Capita raramente di vedere un videogioco paragonato a un vassoio pieno di cibo, ma nel descriverci Judgment per PlayStation 4, gli sviluppatori ce lo hanno accostato a quello che in Giappone viene chiamato makunouchi bento. “Il makunouchi è un tipo di bento molto comune che consiste in tante piccole porzioni di diversi cibi”, ci ha spiegato Daisuke Sato, producer del team di sviluppo. “I nostri giochi sono proprio così: c’è azione e combattimenti, ma anche piccoli minigiochi, attività leggere, una storia drammatica e seria intramezzata da situazioni più comiche. C’è davvero di tutto”.

Judgment

Ambientato in una zona di Tokyo ispirata al quartiere a luci rosse di Kabukicho, Judgment è un giallo investigativo dal taglio molto cinematografico che in Giappone ha attirato l’attenzione di un cospicuo pubblico femminile grazie anche al coinvolgimento di attori reali molto popolari in patria. Tra tutti il protagonista Takayuki Yagami, interpretato dalla pop star Takuya Kimura. In Judgment, Yagami è un ex avvocato che – in seguito a un traumatico evento – decide di lasciare il lavoro e intraprendere la strada del detective privato, lasciandosi tuttavia prendere la mano e compiendo talvolta azioni al limite della legalità. Il protagonista del gioco sarà un personaggio complesso, un antieroe che sotto sotto è mosso da intenti benigni, ma che per portare a compimento i propri incarichi non si fa scrupolo di ricorrere alla violenza e ai raggiri: dopo pochi minuti dall’inizio del gioco lo si vede fare a pugni con un poco di buono, sfoggiando poi la sua vecchia spilla da avvocato quando questo minaccia di querelarlo.

Judgment

Ma chi è Takuya Kimura, l’attore che presta il volto al personaggio?

Noto tra i fan con il nomignolo di “Kimutaku”, Kimura è attualmente tra le star più popolari tra i giovani giapponesi. Attore, cantante, modello e chi più ne ha più ne metta, Kimutaku è un ex membro degli SMAP, storica boy band esplosa per popolarità dalla metà degli anni 90 e che ha conquistato l’Asia fino allo scoglimento nel 2016. Definito da alcune testate “il Brad Pitt del Giappone”, Kimura è l’unico dei membri ad essersi sposato e ad avere figli, ma come i suoi ex compagni ha continuato a lavorare nello show business e a partecipare a film, album musicali e programmi e spot TV.

Judgment

Judgment, il videogioco, non si limita a utilizzare le fattezze di Kimura per il protagonista principale, ma stuzzica i fan storici dell’attore con numerosi rimandi e strizzate d’occhio alla sua carriera, come l’utilizzo di sue battute popolari fino a riferimenti al film Hero, lungometraggio giapponese del 2015 in cui Kimura interpretava proprio il ruolo di un avvocato. Non stupisce che quindi Judgment sia diventato così popolare in Giappone, visto che nel corso dell’avventura i fan (ma soprattutto le fan) possono vedere la controparte virtuale di Kimutaku impegnata nelle più folli attività: non solo scene d’azione tra le strade della città, ma anche selfie con gattini, partite in sala giochi, acquisti di mutandine e strani travestimenti. Niente karaoke però, probabilmente perché chiedere all’ex-SMAP di cantare qualche canzone avrebbe fatto salire alle stelle il suo ingaggio.

Judgment

 

Articolo a cura di Vincenzo Lettera