ferragni-fedez

Coronavirus, Chiara Ferragni e Fedez lanciano una raccolta fondi

Vista l'emergenza coronavirus che sta aumentando in tutto il mondo, Chiara Ferragni e suo marito Fedez hanno donato 100mila euro ed hanno lanciato una raccolta fondi.

Vista l’emergenza coronavirus che sta aumentando in tutto il mondo, Chiara Ferragni e suo marito Fedez hanno donato 100mila euro ed hanno lanciato una raccolta fondi.

La raccolta fondi è destinata alla terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano, parte del Gruppo San Donato, ad oggi strettamente necessari e indispensabili per affrontare questa emergenza sanitaria e per fornire gratuitamente a ciascun paziente la cura medica di cui ha urgentemente bisogno.

ferragni-fedez

Questa iniziativa è stata realizzata con la collaborazione del professor Alberto Zangrillo che è primario della terapia intensiva cardiovascolare e generale dell’ospedale milanese.

Attualmente i reparti dove sono ricoverati i pazienti con insufficienza respiratoria causata dall’epidemia in corso, non sono sufficienti.

Un letto di terapia intensiva ha un costo superiore rispetto ad un letto di degenza normale. È necessario un monitor che rilevi le funzioni vitali del paziente, una serie di pompe infusionali per liquidi e farmaci ed un ventilatore che assiste alla respirazione del malato.

ospedale-infermiera

Per questo motivo Chiara Ferragni e Fedez hanno voluto lanciare questa campagna di raccolta fondi collegandosi direttamente al link https://www.gofundme.com/f/coronavirus-terapia-intensiva, in modo da incentivare chiunque abbia possibilità di aiutare lo staff dell’ospedale San Raffaele di Milano.

Accedendo alla campagna sarà possibile dare una donazione minima di 5 euro e i fondi raccolti saranno devoluti tutti all’ospedale per rafforzare la terapia intensiva.

Chiara Ferragni e Fedez, attraverso delle Instagram Stories, hanno spiegato:

“Speriamo che questa nostra iniziativa sensibilizzi le persone in Italia e all’estero, sull’emergenza Coronavirus nella quale siamo tutti coinvolti.

Il professor Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare e generale dell’ospedale San Raffaele di Milano, ha dichiarato:

“È un contributo concreto che apprezziamo moltissimo e che speriamo sia di esempio per molti. Noi continuiamo la nostra battaglia, che vinceremo, contro questa emergenza straordinaria, dove le terapie intensive rappresentano l’unica possibilità di guarigione per i pazienti più gravi”.

Awed troppo dimagrito, la produzione dell'Isola dei Famosi prende una decisione

Awed troppo dimagrito, la produzione dell'Isola dei Famosi prende una decisione

Cecilia Rodriguez velenosa su Giulia Salemi: "Aveva una storia con Jeremias"

Cecilia Rodriguez velenosa su Giulia Salemi: "Aveva una storia con Jeremias"

Avete mai visto la nuova fidanzata di Raz Degan? Si chiama Stuart ed è molto bella, ecco cosa fa

Avete mai visto la nuova fidanzata di Raz Degan? Si chiama Stuart ed è molto bella, ecco cosa fa

Michelle Hunziker gelosa di Tomaso Trussardi: "Vivo sul chi-va-là"

Michelle Hunziker gelosa di Tomaso Trussardi: "Vivo sul chi-va-là"

L'avete riconosciuta? Da bambino era così ma con il passar degli anni si è trasformato in una delle donne più sensuali e desiderate nel nostro paese

L'avete riconosciuta? Da bambino era così ma con il passar degli anni si è trasformato in una delle donne più sensuali e desiderate nel nostro paese

UeD, Biagio lascia tutti di sasso: "Manca la passione". Gemma di nuovo sola

UeD, Biagio lascia tutti di sasso: "Manca la passione". Gemma di nuovo sola

Mara Adriani, incinta l'ex concorrente del Grande Fratello

Mara Adriani, incinta l'ex concorrente del Grande Fratello