Chris Hemsworth si sente a disagio per la sua ricchezza

Vorremmo sentirci come lui!

Chris Hemsworth ha guadagnato i suoi bei milioni… ma questo non significa che voglia vivere una vita di lusso!
L’attore australiano trentacinquenne racconta del successo e della fama che ne deriva in una lunga intervista con GQ Australia, rivelando che si sente a disagio per la sua ricchezza.


Chris-Hemsworth-disagio-per-ricchezza


“Mi sento disgustato”, dice Chris Hemsworth. “Ricordo di aver risparmiato tanto per una tavola da surf quando ero più giovane. La tavola da surf costava 600 dollari e ho messo da parte i soldi per un anno intero con l’aiuto di papà. Non volevo nemmeno usarla dopo, per paura di danneggiarla. Mi ha insegnato così tante lezioni sull’apprezzamento e sul duro lavoro per qualcosa.”

“Quando penso ai miei figli, non voglio che perdano quella gioia”, continua l’attore. “Elsa [Pataky] e io parliamo molto di come instilliamo lo stesso apprezzamento e rispetto per le cose. Non voglio che si sentano come se fossero privilegiati in alcun modo. Il fatto che abbiamo soldi non significa che in qualche modo siamo speciali.”

Chris-Hemsworth-disagio-per-ricchezza

Chris Hemsworth e la moglie Elsa Pataky sono genitori di tre figli, e hanno scelto di vivere lontano dai riflettori, a Byron Bay in Australia, invece dello sfarzo e del glamour di Hollywood. “A volte mi chiedo, se Elsa e io non si fossero incontrati, come sarebbe stata la mia carriera. Ho preso decisioni basate su questo? Come mi ha influenzato? Ci sono momenti in cui ho pensato, ‘Wow, avere figli è più importante per me, alcuni dei miei ruoli hanno sofferto’. Ci sono sicuramente un paio di film in cui avrei potuto spendere più energia, ma preferisco stare con i miei figli.”