Cristiano Malgioglio e l’incontro con il fantasma di Marilyn Monroe

A quanto pare lo spettro è molto dispettoso...

 

Cristiano Malgioglio ha incontrato un fantasma. Ma non uno spettro qualsiasi, lui avrebbe avuto la fortuna di incontrare il fantasma di Marilyn Monroe, sempre che di fortuna si possa parlare, dal momento che lo spettro della famosa attrice americana non è proprio un bell’incontro da fare: pare sia molto dispettoso e ami fare scherzi a chi osa dormire in una stanza a lei dedicata in una casa che un tempo era un hotel di Ibiza dove soggiornavano le star. Ma cosa ha combinato il fantasma di Marilyn Monroe a Cristiano Malgioglio?

marilyn-monroe-cristiano-malgioglio
Marilyn Monroe e Cristiano Malgioglio

In un’intervista rilasciata al giornale Mistero Magazine, il cantante ha rivelato di aver subito dei dispetti da parte dello spettro dell’attrice:

Ero a Ibiza, ospite nella casa di Marcella Bella, ricavata da un antico hotel che nella prima metà del Novecento era meta di molte star di Hollywood. Mi era stata assegnata la stanza che prende il nome da Marilyn Monroe perché la grande diva aveva a lungo soggiornato lì, al punto che ci sono ancora la sua sedia e il tavolino dove faceva colazione“.

Nella camera, però, c’era qualcosa che non andava: la luce andava e veniva di continuo e lui provava uno strano senso di inquietudine. Ma il bello è successo quando ha aperto la valigia:

“Ho riposto subito le mie cose nell’armadio, innervosendomi perché non riuscivo a trovare una delle mie amatissime spalline, dalle quali sono inseparabile. Il mattino dopo ho preso il phon per asciugarmi il ciuffo e non appena l’ho acceso, il beccuccio è partito come un proiettile ed è andato a infilarsi sotto il bidet… Dove ho ritrovato la spallina perduta“.

Sarà stato davvero il fantasma di Marilyn o lo scherzo di qualcun altro?