C'è posta per Te

Di che malattia soffre Salvo, il figlio ritrovato da Vincenzo a C’è Posta per Te?

Vincenzo ha ritrovato il figlio Salvo a C'è Posta per te, ma oltre il lieto fine c'è di mezzo una malattia: ecco di cosa soffre il giovane

Il sabato sera è all’insegna delle emozioni di C’è Posta per Te, tante storie e racconti hanno scaldato il cuore dei telespettatori. In particolare, la storia di Vincenzo e il figlio Salvo ha fatto molto parlare e ha acceso un vero e proprio confronto.

Nonostante il papà di Salvo e la mamma avessero divorziato poco dopo la nascita del figlio, il padre si è preso cura del bambino sin dalla nascita, provvedendo al mantenimento e alle spese famigliari.

Vincenzo

Tuttavia, l’uomo lavorando su navi da crociera ha visto molto poco il figlio che, a un certo punto, l’ha associato solo ad un estraneo a cui chiedere i soldi (a detta di Vincenzo). Con il tempo però, il genitore si è reso conto di aver fatto un errore a pensare una cosa del genere e ha cercato di tornare sui suoi passi.

Non è stato facile però colmare un’assenza così lunga. Per questo ci ha pensato Maria, dopo l’iniziale racconto del genitore il giovane ragazzo ha svelato di avere però una malattia. Il racconto di Vincenzo inizia così:

C'è posta per Te

Ti ho lasciato che eri un bambino e adesso sei un uomo. Ma hai bisogno sempre di un padre, e sono qui. Mio padre, che era tuo nonno, era malato di Parkinson ma lui aveva bisogno di me e io di lui. Dopo che mi sono separato da tua madre ci vedevamo ma tu eri freddo e distante. Io mi sono allontanato e ho sbagliato perché non era colpa tua. Ora voglio che usciamo, ci vediamo. Tuo padre sta qui, è presente.

La risposta di Salvo è stata molto matura, ma anche molto tenera che ha evidenziato la sofferenza dell’adolescente, ed è qui che si è agganciato alla sua malattia:

“All’inizio pensavo a lui. Poi sono cresciuto, avevo mio nonno e ci ho fatto l’abitudine, ora mi manca meno. Su Facebook ho visto le foto di lui con la sua compagna e i figli di lei, ho pensato che ci dovevamo stare noi in quelle foto. Ho una patologia chiamata fenilchetonuria e lui non si è mai interessato, non mi ha seguito in ospedale.

Ma che cos’è questa dura malattia? È una patologia del metabolismo degli aminoacidi. Se diagnosticata tardi può provocare gravi problemi come ritardi mentali di grado variabile. Si tiene sotto controllo evitando l’apporto di fenilanina, presente in diversi cibi. Per questo, spesso, vengono eliminati alimenti proteici.

Secondo figlio per una delle concorrenti più amate del Grande Fratello: l'annuncio su Instagram

Secondo figlio per una delle concorrenti più amate del Grande Fratello: l'annuncio su Instagram

Barbara D'Urso verso la chiusura: addio ai suoi programmi

Barbara D'Urso verso la chiusura: addio ai suoi programmi

Chiara Ferragni, arriva la nuova collezione di occhiali da sole firmata da lei: cosa riceveranno i primi acquirenti

Chiara Ferragni, arriva la nuova collezione di occhiali da sole firmata da lei: cosa riceveranno i primi acquirenti

Il padre di Serena Enardu in ospedale: "Non riusciva a parlare"

Il padre di Serena Enardu in ospedale: "Non riusciva a parlare"

Karina Cascella, avete mai visto la sua casa? Un'oasi di pace sulle colline bergamasche, resterete incantati dopo aver visto l'esterno

Karina Cascella, avete mai visto la sua casa? Un'oasi di pace sulle colline bergamasche, resterete incantati dopo aver visto l'esterno

Ricordate la figlia di Paul Walker, l'attore morto in modo tragico? Oggi ha 22 anni, è diventata bellissima ed ha debuttato nel mondo della moda

Ricordate la figlia di Paul Walker, l'attore morto in modo tragico? Oggi ha 22 anni, è diventata bellissima ed ha debuttato nel mondo della moda

Matrimonio Fiorella Mannoia, il dettaglio che non è passato inosservato: la cantante spiega il perché dell'insolita scelta

Matrimonio Fiorella Mannoia, il dettaglio che non è passato inosservato: la cantante spiega il perché dell'insolita scelta