Donna aiuta Keith Urban a pagare la spesa

Il suo gesto è diventato ben presto virale, ma non è la prima volta che lo faceva!

Ogni settimana, negli ultimi tre anni, Ruth Reed ha aiutato qualcuno a pagare il conto nel locale mini market. La maestra di Marlton nel New Jersey, ormai in pensione, ha deciso di fare questo fioretto, questi piccoli atti di gentilezza, che la fanno stare bene e rendono il mondo migliore. Ma la sua ultima buona azione è diventata ben presto virale.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Lo scorso 3 agosto, infatti, Ruth era al mini market Wawa quando vide un uomo che lei pensava avesse bisogno di aiuto. “Sembrava stesse usando una carta e il pagamento non fosse andato a buon fine. Poi ha chiesto a una giovane donna 5 dollari e ho pensato che fosse in difficoltà. Così gli ho detto che ci avrei pensato io”.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Dopo aver sentito l’offerta di Ruth, che voleva aiutarlo a pagare le sue cose, l’uomo la ringraziò e le chiese il suo nome. Lei gli rispose e gli chiese il suo: quando l’uomo ha risposto Keith, la donna lo ha guardato più da vicino.

Aveva i capelli arruffati color castano e gli occhi chiari. Gli disse che assomigliava molto a Keith Urban. Ma non gli assomigliava solo: era proprio lui!

In un post di Facebook condiviso da uno dei suoi ex studenti, la donna racconta che all’inizio non gli ha creduto. Alla fine lui disse che poteva chiedere alla sua guardia del corpo e chiese di poter fare una foto con lui.

Il cantante era da quelle parti per un concerto che avrebbe dovuto tenere a Camden, in occasione del suo Graffiti U World Tour.

Dopo aver condiviso la sua storia su Twitter, i gesti di gentilezza di Ruth sono ben presto diventati virali: in onore alla sua bontà, il Wawa di Medford ha anche organizzato la Giornata del Caffè Gratis.

L’atto di gentilezza ha ispirato tantissime persone a fare lo stesso, aiutando chi ne ha bisogno. Perché aiutare è bello!

Dopo aver ispirato tutti quanti, il 7 agosto Mastercard ha offerto a Ruth carte di credito prepagate per un anno per finanziare i suoi aiuti settimanali: “Ruth per i tuoi prossimi 52 atti di gentilezza puoi contare su di noi. Saremo lieti di inviarti una fornitura annuale di Mastercard prepagate. Mettiamoci in contatto”.