Dopo Sanremo, Donatella Versace vorrebbe la Raffaele come controfigura

Ecco cosa risponde la stilista, dopo la sua imitazione al festival

Home > Spettacolo > Dopo Sanremo, Donatella Versace vorrebbe la Raffaele come controfigura

 

Donatella Versace risponde all’imitazione di Virginia Raffaele, andata in scena ieri sera, giovedì 11 febbraio 2016,  sul palco dell’Ariston:

Virginia, vieni a farmi da controfigura? Sono sempre piena di appuntamenti, potresti aiutarmi! Ma dove erano i miei boys?

La designer calabrese ha risposto con autoironia pubblicando una fotografia su Facebook, in cui appare nel backstage di una sfilata insieme a cinque modelli, che chiama i suoi “boys”.

Donatella Versace e i suoi boys
Donatella Versace e i suoi boysDonatella Versace e i suoi boys. Fonte: Pagina Facebook Official Versace

Per la terza serata del Festival di Sanremo Virginia Raffaele si calata nei panni di Donatella Versace – che ha fatto dei capelli biondo platino e degli abiti attillati la sua caratteristica distintiva.

La Raffaele, salendo sul palco dell’Ariston in tailleur total black, si è esibita in modo spettacolare con quei “problemucci” estetici – come  quando si aggiusta il mento, chiude un occhio  o perde un orecchio che le rimane in mano.

Raffaele. Fonte lapresse.it
Virgina Raffaele. Fonte: lapresse.it

Irresistibile, “Virginia – Donatella” continua il suo show con battute divertenti durante i siparietti con Carlo Conti. Come quando Donatella dice:

Io sono felice del tuo invito Charlie ma non so se so fare questa roba qui – e Carlo Conti replica –  Beh, sì tu fai un altro lavoro – infine Donatella risponde – No, io ho detto che faccio moda, non che lavoro.

Vediamo un estratto dell’esibizione a Sanremo di Virgina Raffaele – Donatella Versace,  in questo video.

Fonte: adnkronos.com