Zeb Drummie

Drummie Zeb è morto: il re del Reggae si è spento a 62 anni

Drummie Zeb , uno dei pionieri del Reggae è morto all'età di 62 anni

Senza alcuna ombra di dubbio Drummie Zeb è stato uno dei pionieri indiscussi nel mondo del Reggae. Il celebre cantante è venuto a mancare nel corso delle ultime ore. L’artista si è spento il giorno 2 settembre 2022 all’età di 62 anni. Numerosi sono stati i messaggi di cordoglio da parte di tutti i fam. Scopriamo insieme cosa è successo nel dettaglio.

Zeb Drummie

Nel corso delle ultime ore il mondo del Reggae ha subito un grave lutto. Uno degli artisti più famosi nel mondo è venuto a mancare all’età di 62 anni. Si tratta di Drummie Zeb, uno dei pionieri indiscussi del Reggae. La sua prematura scomparsa è avvenuta il 2 settembre 2022.

Drummie Zeb ha alle spalle una carriera ricca di successi e soddisfazioni. Con il suo gruppo gli Aswad e con ben 21 album plubblicati, il cantante è diventato una delle personalità iconiche del Reggae. Alla luce della sua scomparsa, numerosi sono stati i messaggi di cordoglio da parte di molti artisti. Tra quelli che hanno voluto rivolgergli l’ultimo saluto ci sono gli UB40 di Ali Campbell. Queste sono state le loro parole:

Abbiamo perso un altro pioniere del Reggae.

Drummie Zeb: la carriera

Drummie Zeb è nato all’anagrafe come Angus Gaye il 24 settembre 1959. Il suo esordio è avvenuto con il gruppo britannico insieme ai Brinsley “Chaka B” Donald “Dee” Griffiths, George “Ras” Oban, e Courtney “Khaki” Hemmings.

Grazie all’ingresso degli Aswad nella Island Records, il trio è diventato a tutti gli effetti il primo gruppo Reggae britannico a farlo. Il loro più grande successo è stato Back To Africa il quale si aggiudicò i primi posti in classifica dei singoli reggae in UK. L’ultimo album rilasciato invece è stato City Lock nel 2009.