Due anni dalla morte di Fabrizio Frizzi, il ricordo di Antonella Clerici

Sono passati due anni dalla morte di Fabrizio Frizzi. Antonella Clerici ha voluto ricordarlo con un post su Instagram: "Chissà cosa avresti detto del coronavirus".

Home > Spettacolo > Due anni dalla morte di Fabrizio Frizzi, il ricordo di Antonella Clerici

Sono passati due anni dalla morte di Fabrizio Frizzi, era il 26 marzo del 2017 quando il nostro Paese si svegliava con la notizia della sua morte. Antonella Clerici ha voluto ricordarlo con un post su Instagram.

“Oggi avresti certamente avuto un sorriso preoccupato ma rassicurante… chissa’ cosa avresti detto del coronavirus, di citta’ vuote, di medici e infermieri eroi, di un mondo sconvolto. 2 anni senza di te senza la tua risata che rieccheggia di stella in stella….#fabriziofrizzi❤️ #2annifa #26marzo”, Antonella Clerici ha voluto ricordare la scomparsa del suo collega e amico avvenuta due anni fa.

frizzi-clerici

Fabrizio Frizzi è morto per un’ischemia cerebrale, i primi sintomi li aveva avvertiti proprio durante le registrazioni del programma che stava conducendo “L’eredità”, in seguito accusò un malore.

Il conduttore ha lasciato la sua compagna Carlotta Mantovan conosciuta durante la conduzione di Miss Italia e sua figlia Stella.

La carriera di Fabrizio Frizzi è stata piena di successi, ha condotto diversi programmi come “I fatti vostri” e “Scommettiamo che“.

fabrizio-frizzi

Sono tanti gli amici del mondo dello spettacolo che oggi lo ricordano con nostalgia. Antonella Clerici dopo la notizia della scomparsa del suo amico Fabrizio Frizzi, aveva persino deciso di lasciare il lavoro per trascorrere più tempo con la sua famiglia.

Molti volti noti hanno lavorato al fianco del conduttore tanto amato dal pubblico, ne citiamo solo alcuni: Antonella Clerici, Carlo Conti, Milly Carlucci e Amadeus. Anche Rita Dalla Chiesa lo ha sempre ricordato in questi anni.

A due anni dalla scomparsa di Fabrizio Frizzi il suo amico e collega registra Michele Guardì, è intervenuto a “Uno Mattina“. Queste le sue parole:

In questo momento credo vada ricordato per la sua cifra umana. Lui era talmente generoso che ha anche donato il midollo osseo, quando c’era una persona che ne aveva bisogno. Fabrizio era simpatico, divertente, umano e caro. Nella prima puntata de I Fatti Vostri ricordo che disse ‘la generosità è un dovere per ogni uomo corretto’“.

frizzi

Anche l’amico Carlo Conti qualche giorno fa ha voluto ricordarlo a “Storie italiane” condotto da Eleonora Daniele:

Fabrizio è un amico che ci manca più che mai. Ci manca il suo abbraccio, soprattutto in un periodo come questo“.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI