enrico brignano funerali gigi proietti

Funerali Gigi Proietti: Brignano piange e Paolo Bonolis lo conforta

Enrico Brignano confortato da Paolo Bonolis durante l'omaggio a Gigi Proietti

Si sono svolti ieri mattina nella chiesa degli artisti a Piazza del Popolo nella sua Roma i funerali in forma privata di Gigi Proietti, venuto a mancare il giorno del suo 80° compleanno. Tanti i ricordi dei suoi colleghi tra cui quello di Enrico Brignano.

Gigi Proietti primo piano
Fonte: Google

Grande attore di cinema e di teatro, comico, presentatore, showman, nel corso della sua lunghissima carriera ha fatto ridere migliaia di persone. Amatissimo dal pubblico ma anche dai colleghi che ieri non hanno fatto mancare la loro vicinanza per l’ultimo saluto a colui che molti vedevano come un maestro.

View this post on Instagram

Maestro mio, è arrivato il momento dei saluti… Se fossi bravo come te, avrei composto un sonetto una poesia. Per dire quello che sei stato veramente E quello che sei adesso per tutta questa gente. Ti avrei descritto senza alcun timore Gigi Grande Attore Regista Mattatore cesellatore arguto, umile stratega artigiano felice, nella sua bottega. Quel tuo saper giocare ad inventar la vita a trasformarla, rendendola leggera Gioco dopo gioco, sera dopo sera, e questa leggerezza quanto mi è servita! Veder l’abisso e dire “sì, io mi ci butto”, prendere il niente e trasformarlo in tutto. Ma io non lo so fa’. E allora lo faccio in prosa a modo mio, come mi viene meglio, anche se è difficile trovare la forza per salutare te che mi hai aperto la porta dei sogni, che sei stato il mèntore per eccellenza, che in tutti noi allievi hai ispirato desiderio di emulazione ma allo stesso tempo ci hai insegnato a essere noi stessi: eri… sei un gigante con cui ci siamo dovuti confrontare ma sei stato anche il nostro riparo ogni volta che ne abbiamo avuto bisogno. La prima volta che ti vidi da vicino, era un giorno di Aprile del 1988 voce imponente, volto autorevole, così alto… con una testa così piena di capelli… mi sentii tremendamente intimidito; poi pian piano mi sono abituato all’idea, così cominciai a chiamarti come facevano gli altri “Giggi” con due gg e cominciai ad amarti senza remore senza infingimenti cercando di assorbire quanto potevo, ogni volta che ti ero vicino. Vederti su un palcoscenico è sempre stato un privilegio per tutti e un dono per chi spera di fare questo mestiere. Grazie Gigi. Eri e sei pura luce; ti sei lasciato dietro uno scintillìo di cui resta un timido bagliore su tutti noi, un po’ per ciascuno. Così, mi piace immaginarti sereno nel viaggio che hai intrapreso, certo di aver fatto un buon lavoro, con il tuo baule che hai portato tante volte in scena strapieno della nostra gratitudine. Lo so. Da maestro starai pensando: “daje, Erì strigni… stai sotto finale…”. Stringo. Adesso non ci sei, non ci sarai per molto… molto tempo… non ci sarai… lo vedi? Non ci riesco… Perdoname, a Gì… me conosci anche tu ma io non riesco a dire la parola PIÙ

A post shared by Enrico Brignano (@enricobrignano) on

Fonte: Instagram

Un lungo corteo ha attraversato la città, dove in tanti hanno affidato a decine di striscioni l’ultimo commiato al maestro.

E poi, al Globe Theatre di Villa Borghese che Proietti aveva fortemente desiderato, e al quale presto verrà dato il suo nome, si sono raccolti i suoi amici e colleghi, per commemorare la sua scomparsa.

enrico brignano funerali gigi proietti
Fonte: Google

Tra i più commossi Enrico Brignano che non è riuscito a trattenere le lacrime mentre ha letto il suo messaggio.

“Se fossi bravo come te – ha proseguito il comico romano, allievo di Proietti – avrei composto un sonetto una poesia. Per dire quello che sei stato veramente. E quello che sei adesso per tutta questa gente. Ma io non lo so fa’. E allora lo faccio in prosa a modo mio, come mi viene meglio, anche se è difficile trovare la forza per salutare te che mi hai aperto la porta dei sogni, che sei stato il mentore per eccellenza, che in tutti noi allievi hai ispirato desiderio di emulazione ma allo stesso tempo ci hai insegnato a essere noi stessi”.

All’esterno della chiesa poi mentre attendevano l’uscita del feretro, si è avvicinato a lui Paolo Bonolis che ha cercato di rincuorarlo e dargli forza. Accanto a Brignano anche la compagna Flora Canto, anche lei visibilmente commossa per la perdita del caro Gigi Proietti.

Tommaso Zorzi non mangia mai a tavola con gli altri: ecco perché

Tommaso Zorzi non mangia mai a tavola con gli altri: ecco perché

Melory Blasi svela il colore del fiocco del suo bebè

Melory Blasi svela il colore del fiocco del suo bebè

Beatrice Valli sulla figlia Azzurra: "Non sta bene, ha polmonite"

Beatrice Valli sulla figlia Azzurra: "Non sta bene, ha polmonite"

Grande Fratello Vip 5, colpo di scena: potrebbe non terminare più l'8 febbraio. Ecco la nuova data

Grande Fratello Vip 5, colpo di scena: potrebbe non terminare più l'8 febbraio. Ecco la nuova data

Dayane Mello abbandonerà il GF Vip: troppo grande la mancanza di sua figlia

Dayane Mello abbandonerà il GF Vip: troppo grande la mancanza di sua figlia

Ficarra e Picone, l'annuncio che nessuno si aspettava: "Dopo 15 anni non è facile"

Ficarra e Picone, l'annuncio che nessuno si aspettava: "Dopo 15 anni non è facile"

Gemma Galgani smaschera le due dame del trono over: Maria e Sabrina

Gemma Galgani smaschera le due dame del trono over: Maria e Sabrina