Fabrizio Corona lascia la comunità e si trasferisce in una suite d’hotel

Fabrizio Corona ha lasciato la comunità dopo essere uscito dal carcere milanese ed ora alloggerà in una suite di hotel nel centro di Milano.

Home > Spettacolo > Fabrizio Corona lascia la comunità e si trasferisce in una suite d’hotel

Fabrizio Corona sta per iniziare una nuova vita, l’ex del re dei paparazzi ed ex marito di Nina Moric ha lasciato la comunità dopo essere uscito dal carcere milanese di San Vittore ed ora è pronto a tornare nella sua nuova casa. Per il momento alloggerà in una suite di hotel nel centro di Milano.

Fabrizio Corona dopo essere uscito dal carcere milanese di San Vittore è rimasto in una comunità per motivi psichiatrici ed ora è pronto a ritornare nella sua nuova casa che è in attesa di essere sbloccata, l’ex marito di Nina Moric è stato fotografato dal giornale Nuovo mentre carica i bagagli su un furgoncino fuori dall’ alloggio nella comunità.

fabrizio-corona

Era in compagnia del suo personal trainer Nathan Martelloni che è stato proprio lui a spiegare cosa accadrà ora al suo amico Corona:

Si sta appoggiando a una suite d’hotel del centro di Milano, non lontano dal teatro alla Scala – ha spiegato alla rivista – in attesa che la Polizia sblocchi la casa nuova che ha preso. Ma non può uscire, è comunque ai domiciliari“.

corona-fabrizio

La sua pena durerà fino a marzo del 2024 per via di una serie di condanne che si sono accumulate che riguardano l’evasione fiscale e l’appropriazione indebita.

Corona andrà a vivere in affitto nel centro di Milano proprio di fronte al Grand Hotel Mandarin.

Fabrizio-corona

La suite si trova ad un passo da via Monte Napoleone dove ci sono tantissimi appartamenti enormi che vengono affittati a prezzi molto alti, anche a 100 mila euro all’anno.

Roberto Alessi ha rivelato:

Ha una casa accanto alla fondazione Prada, una casa meravigliosa che gli costa novemila euro al mese, ma non è adatta per i domiciliari, da quando è uscito dal carcere, per cui deve cambiare altrimenti dovrà stare sempre in comunità“. Ecco perché per il momento dovrà vivere nella suite d’hotel.