Fedez

Fedez nella bufera, le parole su Emanuela Orlandi non sono piaciute: ecco qual è stata la reazione della famiglia

Il cantante si è ritrovato al centro di un vero e proprio polverone mediatico: ecco cosa è successo

Nel corso delle ultime ore il nome di Fedez è tornato ad occupare nuovamente le pagine dei principali giornali di cronaca rosa. Durante l’ultima puntata andata in onda di Muschio Selvaggio, il cantante si è lasciato andare ad alcune parole e ad alcune reazioni che non sono piaciute per niente al popolo del web. La sua risata sul caso Emanuela Orlandi ha fatto infuriare tutti.

Fedez

Fedez al centro di una vera e propria bufera mediatica. Durante l’ultimo episodio di Muschio Selvaggio andato in onda, il cantante e l’amico Luis Sal hanno deciso di ospitare il giornalista Gianluigi Nuzzi. Insieme tutti e tre hanno commentare Vatican Girl, il documentario che parla della scomparsa di Emanuela Orlandi.

Proprio durante questo momento il marito di Chiara Ferragni ha avuto un comportamento che è stato fortemente criticato dall’intero popolo del web. La sua risata mentre si stava raccontando del caso Emanuela Orlandi non è per niente piaciuta. Queste sono state le parole del cantante:

muschio selvaggio

Beh, innanzi tutto possiamo dire, non l’hanno mai trovata. La stanno ancora cercando. Scusami, ma mi faceva troppo ridere.

La reazione e le parole di Fedez di fronte all’argomento trattato hanno costretto il giornalista Gianluigi Nuzzi a replicare a rispondere in questo modo:

Fedez

Questo è black humor, il black humor è sideralmente antitetico rispetto a un giornalista.

A questo punto è intervenuto Luis Sal, amico e collega di Fedez, il quale si è espresso in questo modo:

Questo è un dato di fatto. Nuzzi deve mantenere una poker face in questo momento.

Fedez e la risata sul caso Emanuela Orlandi: ecco la reazione della famiglia

Il caso della risata di Fedez sul caso Emanuela Orlandi sta facendo molto discutere tanto che è intervenuta anche la famiglia della ragazza. In seguito a quanto accaduto, il fratello della giovane, Pietro Orlandi, ha deciso di rispondere con queste parole:

Gianluigi nuzzi

In tanti anni ho dovuto subire comportamenti in malafede e cattivi ben peggiori di una risata non nata sicuramente con la volontà di offendere, o mancare di rispetto (me lo auguro). Si tratta semplicemente di immaturità, come quando da ragazzini poteva scappare una risata durante un funerale. Sono felice che in una trasmissione così seguita abbia trovato spazio la questione di mia sorella, è importante che al di là della risata se ne sia parlato, e per questo lo ringrazio. Però non posso negare che mi è dispiaciuto sentir ridere alla frase ‘La stanno ancora cercando’, visto che sono quarant’anni che sto facendo questo. Dai, lo perdoniamo.