Filmterapia: come superare un tradimento

Un film per capire la devastazione di un tradimento da dentro, per capirne le dinamiche e per capire cosa fare della propria vita dopo

 

E’ tra i più comuni e banali motivi di sofferenza di un rapporto di coppia, ma non perchè il dolore che si prova sia di poco conto, ma perchè avviene con tanta facilità che ormai non gli si dà il peso morale che dovrebbe avere.
Sto parlando del tradimento, peggio ancora quando definito scappatella per renderlo un più light.

La vostra pena: come superare un tradimento

L'ultimo bacio
L’ultimo bacio

Il tradimento è uno dei torti più dolorosi che si possano subire in amore. Improvvisamente il mondo che ci sembrava perfettamente in equilibrio ci crolla addosso e la persona di cui ci fidavamo ciecamente, di cui avevamo stima e che amavamo tutto d’un tratto ci sembra un mostro, uno sconosciuto.

Il tradimento, di qualsiasi grado di gravità esso sia, è la chiara espressione di un desiderio. Il desiderio di un’emozione nuova, di toccare un corpo nuovo, di baciare un corpo nuovo, di sentirsi liberi, di non sentirsi incastrati in un ruolo che non cambierà più, di evadere dalla routine o, semplicemente, di trasgredire.
Quando si tradisce ci si allontana dalla persona amata, che sia per una storia parallela o per una notte, il distacco avviene e quel famoso senso dell’abbandono di chi subisce il tradimento è quanto di più vero si possa provare.

 Il film perfetto per voi: L’ultimo bacio

Questo di Muccino è un film corale che racconta le storie di più coppie di amici che girano intorno a quella principale, quella di Carlo e Giulia.

L'ultimo bacio
L’ultimo bacio – locandina

Carlo e Giulia stanno insieme da tre anni, sembrano felici, stanno per sposarsi e aspettano un bambino. Ma a un certo punto la sensazione di Carlo di sentirsi incastrato in una vita già disegnata lo porta a passare una notte con una splendida ragazzina di 18 anni che va ancora al liceo. Giulia scopre il tradimento e tutto il suo mondo e le sue certezze le crollano addosso. La devastazione che prova lei quando scopre che il suo uomo, il futuro padre del suo bambino, le ha mancato di rispetto è enorme. Giovanna Mezzogiorno rende benissimo questo sentimento, è di una credibilità spiazzante.

Questo film ha un forte potere tearapeutico perché ci fa vedere la sofferenza provocata da un tradimento da dentro: cosa succede dopo un tradimento? Cosa fare con l’altra persona? Cosa fare della propria vita? È possibile perdonare? Se sì, come andare avanti?

E’ un film che fa riflettere su tutte le opzioni possibili. Nel caso di Giulia e Carlo viene data la seconda possibilità alla coppia e alla famiglia che si sta formando: Carlo capisce che Giulia è la vera felicità, quella per la vita, e Giulia eleva il proprio rapporto a una dimensione diversa, più matura.

L'ultimo bacio
Scena del film L’ultimo bacio

Indicazioni d’uso:

Vedetelo da soli, esattamente quando siete al culmine del vostro stato di sofferenza, quando la rabbia e la delusione vi stanno divorando dentro.
Perfetto per chi è stato tradito, ma molto utile anche per chi ha tradito, sta tradendo o sta desiderando di farlo.