Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni: "Deficiente chi spende 650 euro per vederla".

Home > Spettacolo > Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni: “Deficiente chi spende 650 euro per vederla”. Flavio Briatore si scaglia contro l’influencer digitale Chiara Ferragni e tutti i suoi fans che spendono soldi per vederla.

L’imprenditore di successo è stato ospitato nel programma di Massimo Giletti “Non è l’Arena” ed ha usato parole molto forti contro tutte quelle persone che di mestiere fanno gli influencer: “Voglio capire chi dà 600 euro a ‘sti deficienti”, per Flavio sono “deficenti” i personaggi famosi e i fan che spendono una barca di soldi per vederli, in particolare ha voluto parlare di Chiara Ferragni e del suo corso di make-up tenuto da lei. Secondo lui, molti giovani di oggi non hanno ancora capito qual è il senso del dovere e a questo dà colpa al web e ad internet: “I social media ti distolgono dal lavoro di tutti i giorni. Tutti sognano di diventare milionari senza fare un ca**o. Io vorrei vedere un imbianchino, un ragazzo che è riuscito a fare impresa”.

Così, l’imprenditore ed ex marito di Elisabetta Gregoraci ha condannato chi ha speso 650 euro per assistere alla masterclass della Ferragni: “I social distraggono dal lavoro. Tutti sognano di diventare milionari senza lavorare. Voglio capire chi dà 650 euro a ‘sti deficienti”.

Briatore non se l’è presa tanto con gli influencer, ha menzionato Chiara Ferragni per fare un esempio, la cosa che non gli va giù è vedere tanta gente che la emula come un mito: “Trent’anni fa vendevano l’aria di Alassio dentro a una scatola. Questi non sono esempi di niente, io vorrei vedere un imbianchino, un ragazzo che è riuscito a fare impresa. Queste sono cose che succedono a una persona, non puoi pensare che succedano anche a te. Tutti questi social media ti distolgono dal lavoro di tutti i giorni. Tutti sognano di diventare milionari senza fare un cazzo, senza lavorare, la gente deve lavorare”.

Il conduttore allora gli fa una domanda diretta: “Come reagiresti se tuo figlio si comportasse allo stesso modo?”, Flavio risponde: “Sicuramente, io non darei a mio figlio 650 euro per farsi fotografare con nessuno. Gli do due calci nel sedere, uno per parte così lo bilancio”.