magalli-giancarlo

Giancarlo Magalli, incidente sulla Cassia

Giancarlo Magalli coinvolto in un brutto incidente sulla Cassia, il collega storico, Marcello Cirillo, a Dagospia: "è stato miracolato, per fortuna"

Brutta avventura per Giancarlo Magalli: il 23 gennaio 2020 il noto conduttore televisivo è stato coinvolto in un incidente a Roma, sulla Cassia e ne è uscito miracolosamente illeso. La sua macchina, una Smart nera, invece, è rimasta accartocciata. Ecco la ricostruzione dei fatti fatta dalle forze dell’ordine.

Auto accartocciata, tanta paura e molti interrogativi ancora da chiarire. Fortunatamente, però, Giancarlo Magalli è rimasto illeso dopo l’incidente in via Cassia che lo ha visto protagonista a bordo della sua Smart il 23 gennaio del 2020. In conduttore stava guidando la sua macchina quando, per motivi ancora da accertare, ha perso il controllo della vettura ed è andato a schiantarsi contro il guard rail e tamponando una seconda macchina.

magalli-giancarlo

Fortunatamente, anche la famiglia che viaggiava su questa vettura è uscita illesa dallo scontro. Via Cassia è una delle strade più trafficate di Roma e le cose potevano andare molto peggio. Giancarlo Magalli aveva la cintura e, nell’impatto, si è aperto anche l’air bag che, probabilmente, gli ha salvato la vita.

traffico-a-roma

Giancarlo Magalli è riuscito a uscire dalla macchina da sola e non ha richiesto nemmeno l’intervento dell’ambulanza. Poco minuti dopo, è arrivato casualmente sul posto anche un suo collega storico, Marcello Cirillo che, in un’intervista a Dagospia, ha dichiarato:

“È stato un miracolo, l’auto era un cartoccio. Nessuno poteva credere che da quelle lamiere qualcuno potesse uscire vivo. Giancarlo è stato miracolato, per fortuna”.

macchine

Una tragedia sfiorata per il 72enne padrone di casa de “I Fatti Vostri”, il programma televisivo in onda ogni mattina su Rai2, che poteva finire molto peggio.

Probabilmente, la sua fortuna lo ha assistito in quel momento permettendogli di uscire illeso dall’incidente. Giancarlo Magalli ha rischiato di perdere la vita. Adesso le forze dell’ordine ricostruiranno la dinamica esatta dell’incidente.