Giffoni 2019

Giffoni 2019: il diario dal giorno cinque

Da Evan Peters a Vittoria Puccini, passando per l'animazione di Rainbow e il dolcissimo Dolcissime di Francesco Ghiaccio

Un altro giorno al Giffoni Film Festival è volato via tra emozioni, musica, grandi anteprime e ospiti attesi. Tra questi il primo della lista è senza dubbio Evan Peters, star di American Horror Story e X-Men; ma assieme a lui è anche il giorno di Vittoria Puccini, il film sull’accettazione Dolcissime e la nuova serie di Rainbow Club57!

Giffoni 2019

Giornata non poco intensa quella del quinto giorno al Giffoni Film Festival. Tanti ospiti ed anteprime hanno animato il festival salernitano in una delle sue giornate più calde. Il caldo non ha però scoraggiato nessuno, anzi grandi urla hanno accolto l’attore Evan Peters, quarto ospite internazionale  al Giffoni Film Festival per ritirare l’Experience Award del Giffoni. “Questi ragazzi sono davvero splendidi, educati ed entusiasti di avermi qui almeno quanto lo sia io di partecipare. Li ho visti tutti sorridenti e preparatissimi, si capiva che le domande le avevano pensate a lungo. E io voglio restare qui, non mi va di tornare a casa!

Giffoni 2019

Entusiasta appare l’attore statunitense, interprete del personaggio di Quicksilver con X-Men e reso famoso dallo showrunner Ryan Murphy con la serie tv American Horror Story, serie horror antologica in onda dal 2011. L’attore ha confermato che non sarà presenta nella nona stagione, che andrà in onda questo autunno, ma per il semplice bisogno di una piccola pausa. Sul futuro, per ora, non ha grandi progetti anche se non gli dispiacerebbe tornare a lavorare nel film Deadpool e, perché no, entrare ufficialmente a far parte del Marvel Cinematic Universe.

Giffoni 2019

Giornata volta all’accettazione quella del quinto giorno del Giffoni: dopo Peters, che ha avuto molti personaggi cupi ed emarginati, è la volta del nuovo film di Francesco Ghiaccio , Dolcissime, storia con protagoniste tre ragazze sovrappeso che, stanche di essere prese in giro e bullizzate per il loro peso, affronteranno insieme il giudizio degli altri, affrontando un percorso di accettazione che parte, in primis, da se stesse. “Verso i ragazzi c’è una generale sensazione di sfiducia: si pensa siano meno impegnati e attenti rispetto al passato e invece manifestano il loro interesse in modi diversi.” Racconta Marco D’amore, co-sceneggiatore del film assieme a Ghiaccio. Il messaggio delle ragazze al pubblico del Giffoni è stato, invece: “Accettatevi perché siete bellissimi! Volersi bene è importante quanto avere al fianco qualcuno che vi apprezzi. Non vi basate su modelli o etichette, non è questo che conta“!

Giffoni 2019

Il quinto giorno continua con la presentazione, in stile anni cinquanta, della nuova serie della casa di produzione delle Winx, ovvero Club57. Un ingresso a passi di danza, con un sorriso luminoso, per Riccardo Frascari che arriva al #Giffoni2019 con Club 57 nel Rainbow Day. “Sono felice di essere qui insieme a voi, mi sento euforico – ha detto salutando i jurors – ho sempre sognato di lavorare nel mondo del cinema e della televisione, ma se riesco a farlo è solo grazie a ognuno di voi. Spero di avervi sempre accanto a me così belli e felici”.

Giffoni 2019
Atmosfera unica e frizzante per il nuovissimo live action creato da Catharina Ledeboer e prodotto da Rainbow in co-produzione con Nickelodeon e Rai Ragazzi. “Quando mi hanno chiamato per prendere parte a questa produzione internazionale mi spaventava il dover recitare in spagnolo, non ero proprio bravissimo a farlo ma poi con un corso intensivo ho risolto tutto – ha raccontato ai giurati curiosi -. Sono stati i cinque mesi più belli della mia vita, ogni nuovo giorno di lavoro era un’occasione per divertirsi e confrontarsi con culture e esperienze diverse”.

Giffoni 2019

E nella calda giornata una ventata di freschezza la porta la bella Vittoria Puccini, nuovamente ospite al Giffoni Film Festival, quest’anno in veste di “professoressa” per una Masterclass dedicata ai protagonisti del Festival. “Non vedevo l’ora di tornare: Giffoni è davvero il Festival più importante di tutti.” Ha dichiarato entusiasta la Puccini, con gli occhi lucidi e carichi d’emozione. “Trovarmi tra voi, realmente appassionati e innamorati del cinema, oltre che preparati, dà una speranza per il nostro mestiere e il nostro futuro” Un incontro incentrato sul mestiere di attrice e sul valore del racconto audiovisivo, quello della Puccini: “Il cinema è cultura, serve a far riflettere ed è importantissimo che a farlo siano i più giovani. Voi sarete gli artisti del domani. Voi e i vostri sogni costituite il carburante che alimenta il mondo”.

Emma Marrone da bambina, la foto su Instagram

Emma Marrone da bambina, la foto su Instagram

Fabrizio Corona, dichiarazioni choc su Simona Ventura: "Non arriva alla fine del mese"

Fabrizio Corona, dichiarazioni choc su Simona Ventura: "Non arriva alla fine del mese"

Dayane Mello abbandonerà il GF Vip: troppo grande la mancanza di sua figlia

Dayane Mello abbandonerà il GF Vip: troppo grande la mancanza di sua figlia

Pierpaolo Pretelli chiede ad Elisabetta Gregoraci di Nathan: la risposta della showgirl

Pierpaolo Pretelli chiede ad Elisabetta Gregoraci di Nathan: la risposta della showgirl

Gemma Galgani: ecco chi è il suo ex marito

Gemma Galgani: ecco chi è il suo ex marito

Elettra Lamborghini, dolcissimo ritorno a casa: il regalo di Afrojack è strepitoso

Elettra Lamborghini, dolcissimo ritorno a casa: il regalo di Afrojack è strepitoso

UeD: Smascherata un dama che prendeva accordi con i suoi corteggiatori

UeD: Smascherata un dama che prendeva accordi con i suoi corteggiatori