GLAAD Awards: I vincitori dell’edizione 2018

Anche l'edizione 2018 dei GLAAD Awards ha avuto i suoi vincitori

Home > Spettacolo > GLAAD Awards: I vincitori dell’edizione 2018

Si sono svolti nella serata del 12 aprile la 29° edizione dei GLAAD Media Awards. I premi assegnati dal Gay & Lesbian Alliance Against Defamation presso il Beverly Hilton Hotel di Los Angeles, hanno visto trionfare nomi del calibro di Britney Spears, Jim Parsons e This is Us.

Per chi non lo sapesse i GLAAD Media Awards sono i premi assegnati dal Gay & Lesbian Alliance Against Defamation alle persone e alle produzioni dell’intrattenimento, per il loro contribuito nel dare un’immagine più veritiera e accurata della comunità LGBT e delle questioni che riguardano la loro vita. I GLAAD vengono assegnati sia a Los Angeles che a New York e proprio ieri sera sono stati dati i premi nella città californiana. Tra i vincitori ci sono stati: Britney Spears che ha ricevuto il Premio Vanguard assegnato alle persone legate al mondo della comunicazione e dello spettacolo che con il loro lavoro hanno aumentato la visibilità e la comprensione della comunità LGBT.

Insieme alla cantante hanno trionfato anche Jim Parsons, This is Us, l’episodio del Ringraziamento di Master of None, dove una madre (interpretata da Angela Bassett) lottava per accettare la sessualità della figlia. Come film il premio è andato alla pellicola cilena Una Donna Fantastica.