Luzzi Beatrice

Grande Fratello, Giuseppe Garibaldi contro Beatrice Luzzi: “Sono pronto a smascherarla”

Queste le parole del gieffino: "Ecco cosa mi diceva in segreto"

Dopo l’ultima puntata del Grande Fratello andata in onda su Canale5 Giuseppe Garibaldi si è mostrato una vera e propria furia nei confronti di Beatrice Luzzi. La nomination ricevuta dalla gieffina non è per niente piaciuta a Giuseppe il quale ha dichiarato di smascherare l’ex attrice di Vivere.

Luzzi Beatrice

Il gieffino si è lasciato andare nei confronti di Beatrice ad un lungo sfogo che non è passato inosservato. Queste sono state le sue parole a riguardo:

Se adesso non mandano i video di cui parla con Alex faccio un putiferio, perché lui è convinto di quello che ha detto. Io passo per la persona sbagliata, ma io non sono lo sbagliato in tutto questo. Anzi la smaschero e dico tutto quello che mi diceva. 

E, continuando con il suo discorso, Giuseppe Garibaldi ha poi aggiunto:

Mi ha parlato male di tutti non ha risparmiato nessuno. Parlava male di tutti e io sono sempre stato zitto. Con quale faccia venivo poi da voi a ridere e scherzare quando mi sparlava di tutti?! Mi vergogno io per lei di quello che diceva. Un sabato sera ha sparlato con me in segreto di Heidi. E non era un parlare per gelosia, ma dire cattiverie. Io poi non volevo esprimermi. E queste cose non le avevo ancora dette prima. In piscina ha parlato male di Max e Alex. Ma perché erano i protagonisti e gli antagonisti di questo gioco.

Infine, concludendo, il gieffino ha dichiarato:

Lei crea, fa, distrugge. Non mi sono mai permesso fino ad oggi di dire nulla contro di lei. Io non l’ho mai votata e l’ho sempre messa nei miei preferiti. E ora che fa? Perché lei sapeva, lei è giocatrice. Ha fatto la storia e poi l’ha distrutta, mettendo in una situazione pessima. Lei ora passa per la figura della santa. Adesso però basta, perché se esco io lunedì pago tutta l’Italia, ma tutta, tutta. Pago tutti per farle votare contro. E lo faccio. Perché io arrivo sempre dove voglio io. Fuori da qui arrivo dove voglio sempre.