Harrison Ford ha rischiato di morire sul set di Star Wars

Un brutto incidente dal quale è uscito solo con una gamba rotta per fortuna!

 

La vita di Harrison Ford è piuttosto spericolata. Proprio pochissimo tempo fa vi avevamo dato la notizia di un incidente in aereo, dal quale, per fortuna, l’attore americano era riuscito a uscire completamente indenne. Harrison Ford, che ora è impegnato sul set di Blade Runner 2, ha davvero rischiato di morire: e non ci riferiamo a tutte le bufale sul suo conto che ogni tanto ci informano che l’attore è morto, quando invece è vivo e vegeto e magari fa anche gli scongiuri. Ecco cosa è capitato a Ian Solo.

Harrison Ford in Star Wars-il Risveglio della Forza
Harrison Ford in Star Wars-il Risveglio della Forza

Due anni fa, secondo quanto riportato il Guardian, Harrison Ford ha rischiato di morire sul set del film “Star Wars – Il Risveglio della Forza”: era il giugno 2014 e l’attore è stato protagonista di un incidente che poteva avere conseguenze disastrose. Una delle porte del Millenium Falcon lo ha schiacciato e in quell’occasione l’attore, che nel film è tornato a interpretare Ian Solo, si è rotto una gamba.

L’attore subito non si è reso conto della pericolosità di quell’incidente, ma ha aperto gli occhi dopo che è stata intentata una causa alla Foodles Productions, sussidiaria della Walt Disney e responsabile degli studi dove si stava registrando: pare che la casa abbia ammesso di non aver rispettato tutte le norme di sicurezza previste.

Dunque, se l’è vista proprio brutta!