Il Festival del Cinema di Venezia avrà un madrino: chi è Alessandro Borghi

Ecco la carriera dell'attore italiano.

Home > Spettacolo > Il Festival del Cinema di Venezia avrà un madrino: chi è Alessandro Borghi

Manca pochissimo alla nuova edizione del Festival del Cinema di Venezia e grande è l’attesa non solo per i film in gara o presentati fuori concorso, ma anche per i red carpet che ci mostreranno look di successo o clamorosi flop dei protagonisti di quest’anno. Vi siete chiesti chi sarà la madrina del Festival di Venezia 2017? Sappiate che non sarà una donna, ma ci sarà un uomo. E che uomo: andiamo a scoprire insieme chi è il bellissimo Alessandro Borghi!

Non è la prima volta che il Festival del Cinema di Venezia ospita un “madrino”: nel 1998 Alessandro Gassmann affiancò Livia Azzariti. Ma quest’anno per la prima volta l’apertura delle danze della mostra cinematografica della laguna, con tanto di arrivo in motoscafo al Lido e photocall in spiaggia, spetterà a un uomo. Ma non un uomo qualsiasi, un bravo attore italiano. Che è anche bello.

Alessandro Borghi ha 30 anni, è romano ed è uno degli attori italiani più apprezzati del momento. Forse lo ricordate per i suoi ruoli in “Non essere cattivo”, “Suburra”, “Fortunata” di Sergio Castellito. E presto lo vedremo in The Palce di Paolo Genovese, Napoli velata di Ferzan Özpetek, Sulla mia pelle, dove Alessandro veste i panni di Stefano Cucchi.

In realtà Alessandro Borghi ha iniziato a lavorare a Cinecittà come stuntman, dal 2005 al 2007. Poi è approdato in diversi sceneggiati televisivi, per debuttare al cinema nel 2011 con il film Cinque. Nel 2013 lo vediamo in Roma Criminale e poi nei panni del Numero 8 di Suburra, ruolo per il quale probabilmente deve il massimo successo di pubblico.

Alessandro Borghi vestirà la moda di Gucci in tutte le occasioni ufficiali in cui dovrà fare da madrino al Festival del Cinema di Venezia (sì, lo so, c’è il termine, padrino, ma fa molto film mafioso…).

Quest’anno avremo un motivo in più per vedere il Festival!