Ligabue

Il maxi concerto di Ligabue a Campovolo

I rumors sono stati confermati: il Liga suonerà a ReggioEmilia il 19 settembre.

 

Da tempo si vociferava in merito a un maxi concerto che Ligabue voleva regalare ai suoi fan, ma finora si era solo trattato di voci. Almeno fino a oggi, quando è stato confermato che il rocker di Correggio terrà un megaraduno con i suoi ammiratori il prossimo 19 settembre in uno scenario già noto agli amanti della musica. Suonerà, infatti, a Campovolo, location scelta anche per il concerto solidale per le popolazioni emiliane colpite dal terremoto.

Ligabue in concerto il 19 settembre a Campovolo

Ligabue in concerto il 19 settembre a Campovolo

 

Il 19 settembre a Campovolo si terrà la grande festa per poter celebrare i 25 anni di carriera di Ligabue: il concerto inizierà alle 20.30, ma i cancelli saranno aperti dalle 8 del mattino. Saranno previsti treni speciali da e per Milano o Roma, mentre verrà garantito un servizio di autobus da tutta l’Italia verso Campovolo.

Non solo sarà il concerto più grande del Liga, ma sarà anche il più lungo: durerà tre ore e proporrà tutti i brani dell’album Ligabue, il primo del rocker uscito il 7 maggio del 1990. Suoneranno anche le band che hanno accompagnato il cantante in tappe importanti della sua carriera.

I biglietti potranno essere già acquistati oggi in prevendita su Ticketone, a partire dalle ore 16, mentre negli altri soliti punti vendita si inizierà il prossimo 14 maggio.

Campovolo – La festa 2015” sarà un evento davvero unico!

Fonte foto: Wikipedia

Diario di quarantena di Federica Pellegrini: "Mia mamma è positiva"

Chi è Anna Chiara Sorrentino? Conosciamo meglio la figlia di Sal Da Vinci

Federica Pellegrini sta meglio: "Oggi avrei potuto anche allenarmi"

Fabrizia Carminati e la confessione shock: "Ho avuto una storia con Berlusconi"

Raoul Bova dimagrito alla Festa del Cinema di Roma: "Ero ingrassato di 20 kg, ho detto basta"

Natalia Paragoni rompe il silenzio dopo la rivelazione di Alice Fabbrica su Andrea Zelletta

Tommaso Zorzi confessa di avere una cotta per Francesco Oppini