Ilary Blasi a Lourdes

Ilary Blasi a Lourdes non è una cosa che passa inosservata e, anche se facciamo fatica a credere è davvero la signora Totti nelle foto: ecco perché ci è andata.

Home > Spettacolo > Ilary Blasi a Lourdes

Ilary Blasi a Lourdes non è una cosa di tutti i giorni. La signora Totti è stata immortalata mentre stava accompagnando i malati verso il santuario, vestita con i tipici abiti delle Dame di Lourdes. Le foto scattate sono state postate dal settimanale Chi e hanno sorpreso tantissime persone. Ecco perché Ilary ha deciso di andare a Lourdes.

Ilary Blasi è stata a Lourdes: ha lasciato sua vita mondana, il marito Totti, i figli, gli abiti alla moda, le telecamere e le contestate parrucche e ha indossato i vestiti umili delle suore laiche, meglio conosciute come le Dame di Lourdes o le Damine.

Ilary-blasi-damina

La sua presenza a Lourdes ha destata molta curiosità anche se lei ha cercato di essere Ilary la volontaria più che Ilary Blasy la show girl e conduttrice, mogie di Totti. In molti si sono interrogati sul motivo di questa scelta.

A dire il vero, Ilary aveva già preannunciato questa sua scelta. In una vecchia intervista di dicembre Ilary Blasi aveva detto di essere grata per tutto quello che ha avuto dalla vita. Ha aggiunto che è felice e soddisfatta dalla sua vita e che si sente pronta per fare volontariato.

ilary-blasi-lourdes

Una decisione saggia e che mostra il bel carattere di Ilary. Fare volontariato è un suo modo per dare indietro un po’ di quello che la vita le ha regalato.

ilary-blasi-volontaria

Andando a Lourdes ad accompagnare i malati le ha permesso di regalare a chi ha avuto poco dalla vita un po’ di aiuto e sostegno morale.

ilary-blasi-a-lourdes-damina

Ilary era molto semplice: niente trucco, vestiti alla moda o cellulare. Solo la divisa delle damine e tanta voglia di aiutare.

Nell’intervista rilasciata al settimanale “Gente” Ilary Blasi aveva detto: “Mi piacerebbe un’esperienza a Lourdes. Accompagnare i malati, la gente che va in pellegrinaggio […] Ho avuto tanto dalla vita, non lo dimentico. Penso che sia giusto e bello dedicarsi anche a chi ha bisogno”.

Un gesto bello e semplice che sicuramente tutti noi abbiamo apprezzato.