Insatiable: c’è una petizione per cancellare la serie Netflix!

Ha raccolto più di 120.000 firme la petizione che accusa la serie di body shaming

Uscirà il 10 agosto, ma la nuova serie tv prodotta da Netflix, Insatiable, raccoglie già 120mila firme di donne che ne chiedono la cancellazione perché istigherebbe all’odio e al bullismo!

La commedia dark con la giovane Debby Ryan sta ricevendo molte critiche, e deve ancora essere rilasciata!

ACQUISTA TAPPETINO FRESCO


La serie racconta la storia di Patty, un liceale sovrappeso vittima di bullismo che, dopo essere finita in ospedale per una mascella fratturata, perde peso e diventa la reginetta della scuola.
Ma per Patty non è ancora finita, vuole vendetta!

Una petizione su Change.ong chiede la cancellazione della serie, che istigherebbe al bullismo e alla denigrazione di persone sovrappeso fra gli adolescenti. “Per troppo tempo è stato raccontato alle donne e alle ragazze più impressionabili che per essere popolari, per avere amici, per trovare un fidanzato, per essere una persona interessante fosse necessario essere magri”, si legge nel testo della protesta, che teme nella fomentazione dell’odio e del body shaming.

A difendere la serie sono state la creatrice Lauren Gussis, l’attrice protagonista Debby Ryan e Alyssa Milano, membro del cast ed esponente del movimento #MeToo.

Le tre donne concordano nel dire che la serie è il miglior modo per portare alla luce dei problemi gravi. “So cosa vuol dire pregare per essere ignorati perché è più facile che essere visti”, scrive su Twitter Debby Ryan.

Per quanto bisogna prendere seriamente tali argomenti, le polemiche si basano esclusivamente su un trailer, in quanto la serie uscirà su Netflix il 10 agosto. Sarebbe meglio guardarla, per farsi un’idea.