Iran: negazione dell'olocausto

Una gara di fumetti in risposta alle vignette di Charlie Hebdo

Home > Spettacolo > Iran: negazione dell'olocausto

In Iran è stato indetto un nuovo concorso internazionale di vignette che risponde ai disegni satirici pubblicati da Charlie Hebdo.

Tema: la negazione dell’Olocausto.

È la provocazione lanciata dall’istituto iraniano del fumetto che ha messo in palio sostanziosi premi in denaro per i primi tre classificati.

I lavori saranno esposti al Museo Palestinese d’Arte Contemporanea di Teheran.

Pensate sia il primo concorso negazionista indetto in Iran? No Signori, era accaduto già nel 2006.

Via Ansa.it