isabella-ferrari-malattia

Isabella Ferrari confessa: “ho una malattia rara”, sottoposta ad una terapia estremamente pericolosa

Isabella Ferrari confessa: "ho una malattia rara", l'attrice è stata sottoposta ad una terapia estremamente pericolosa

Isabella Ferrari, da poco tornata sugli schermi con la serie tv ideata da Netflix “Baby”, in una lunga intervista rilasciata a Vanity Fair ha confessato di soffrire di un a malattia rara, raccontando come una mattina si è svegliata senza poter più utilizzare le gambe. La donna si è sottoposta a delle terapie molto pericolose

Qualche anno fa succede che una mattina mi sveglio e non riesco più a muovere le gambe. Tutto è precipitato in fretta. Inizia il calvario delle visite e delle diagnosi. E le diagnosi si dimostrano sempre sbagliate, anche quelle fatte da medici e ospedali stranieri. Vado all’estero, mando il mio sangue per esami negli Stati Uniti. Poi arrivano i dolori accecanti, il cortisone”.

ferrari-isabella-malattia

La donna ha preferito non dare un nome alla patologia rara da cui è afflitta, ma racconta ogni passaggio di quel tremendo periodo:

“Una notte, era il 2 giugno, mi ricoverano in un ospedale vicino a casa, a Roma. Lì incontro il medico più importante per me. La diagnosi che fa non è per niente buona. Mi perdoni, ma non farò il nome di questa malattia rara perché appena l’hanno fatto a me sono andata su Internet, ho digitato la patologia e mi sono spaventata.

isabella-ferrari-malattia-rara-terapia

Insomma, il medico suggerisce una terapia importante e pericolosa, qualcosa che poteva funzionare solo in una percentuale di casi. Io decido di non farla e parto per Pantelleria. Ero lucidissima, quell’estate, per via delle dosi di cortisone. Dipingevo, mi sentivo molto illuminata e ogni tanto provavo a preparare al peggio i miei figli.

isabella-ferrari-malattia-rara

Poi la situazione peggiora, mi riportano a Roma d’urgenza e inizio la terapia. Ogni mattina, per due anni, sono andata in quell’ospedale. E quando non potevo muovermi, dal letto della struttura chiamavo i miei figli via Skype per restare ancorata a loro e alla vita. Piano piano, un passo alla volta, ce l’abbiamo fatta.

isabella-ferrari-malattia

Ho avuto tanta paura di vivere quando avevo vent’anni. E mi sono fatta venire pure gli esaurimenti con la depressione. La recente malattia, però, mi ha fatto capire che non devi avere paura di morire. Perché è la paura di vivere a fregarti. Solo quella. Soltanto quella.”

Oggi la donna è tornata a recitare prendendo parte ad una serie tv prodotta da Netflix. Speriamo che le dolorose cure abbiano fatto il suo corso e auguriamo il meglio all’attrice.

Jennifer Aniston e gli altri attori di Friends uniti nel dolore per la morte di James Michael Tyler

Jennifer Aniston e gli altri attori di Friends uniti nel dolore per la morte di James Michael Tyler

Paolo Simoncelli sulla scomparsa di suo figlio: il retroscena di quel maledetto giorno

Paolo Simoncelli sulla scomparsa di suo figlio: il retroscena di quel maledetto giorno

GF Vip: Miriana Trevisan rivela una triste verità inedita

GF Vip: Miriana Trevisan rivela una triste verità inedita

Yari Carrisi non vuole più il suo cognome, sceglie quello di Romina Power

Yari Carrisi non vuole più il suo cognome, sceglie quello di Romina Power

Peter Scolari, morto l'attore di serie tv e teatro

Peter Scolari, morto l'attore di serie tv e teatro

Delia Duran ha rotto il silenzi sul rapporto tra suo marito Alex Belli e Soleil Sorge

Delia Duran ha rotto il silenzi sul rapporto tra suo marito Alex Belli e Soleil Sorge

Benedetta Porcaroli: conosciamo meglio l'attrice protagonista di Baby

Benedetta Porcaroli: conosciamo meglio l'attrice protagonista di Baby