Jaime King sopravvissuta agli abusi subiti da bambina

Ecco cosa ha detto l'attrice durante l'esibizione di Lady Gaga agli Oscar 2016

 

Jaime King  ha trovato il coraggio di raccontare il suo terribile passato. Degli abusi subiti quando ancora era minorenne. L’attrice (36 anni) ha parlato per la prima volta durante l’emozionante esibizione di Lady Gaga agli Oscar 2016. La star –  vittima di stupro a 19 anni – da casa sua ha rivelato il suo dolore con un tweet:

Grazie Lady Gaga. Ho finalmente sentito di essere guarita dopo anni di abusi. È tempo di essere coraggiose.

E dopo, in un lungo post condiviso via Instagram, Jaime si è raccontata «come una sopravvissuta» e ha ringraziato tutti quelli che le sono stati vicini, in questi lunghi anni di guarigione. Dalle amiche Taylor Swift e Lena Dunham ai medici che l’hanno seguita. Ed ha aggiunto come didascalia a una sua foto da ragazzina:

Grazie a tutte le organizzazioni che lavorano in difesa delle donne. E grazie a me stessa per non aver scelto di nascondere questa storia come mi era stato suggerito. Raccontarmi col cuore mi sembra il modo più onesto per parlarne.

Jaime King
Jaime King

E ancora:

Grazie alla mia anima, corpo, mente, emozioni, al mio bambino interiore, alla parte più giovane di me, ti amo. È una notte di festa, di cambiamento, non bisogna vergognarsi della propria razza, colore, delle circostanze, dell’ambiente che ci circonda, o del passato. Adesso sono libera.

L’attrice, oggi mamma di due bambini –  avuti dal marito Kyle Newman –  ha poi raccontato:

Il cambiamento che è avvenuto all’interno di me quando ho finalmente realizzato che il silenzio non poteva essere d’aiuto. Il tempo è adesso. Avevo circa 14 anni, ed è iniziato a 12. Che sia pace!.

Fonte: vanityfair.it