James King di Vite al limite

James King di Vite al limite, com’è tragicamente finita la sua storia

Cosa è successo a James King di Vite al limite?

Ti ricordi di James King di Vite al limite? Purtroppo il giovane ragazzo che si era rivolto alla clinica di Houston per perdere peso e riprendere in mano le redini della sua vita non ce l’ha fatta. Non è riuscito nell’intento che si era prefissato e purtroppo per lui il destino ha voluto destinare un fatale epilogo. Ti raccontiamo com’è tragicamente finita la sua storia.

Vite al limite

James King è forse uno dei protagonisti più famosi del programma: la sua puntata fa parte della quinta stagione dello show, che in Italia è andata in onda a maggio del 2017. Quando è entrato nella clinica del Dottor Nowzaradan pesava 333 chili.

Aveva solo 44 anni, ma sin da bambino mangiava di continuo. Aveva alle spalle una situazione famigliare non facile: la mamma era alcolizzata e lo picchiava. Un trauma che ha portato il bambino, prima, e l’adulto, poi, a cercare consolazione nel cibo.

Prima di decidere di chiedere aiuto al Dottor Nowzaradan, era anche finito in prigione. Il percorso all’interno della clinica di Houston non è stato lineare. Dopo 11 mesi di trattamento aveva preso 25 chili ed era stato mandato via dallo show.

Ha sempre cercato di mettersi a dieta, ma non riuscendoci mai fino in fondo. Fino a quando le sue condizioni di salute non sono peggiorate. Già nel 2018 si era diffusa la notizia della sua morte, che si era rivelata però una fake news.

paziente del Nowzaradan

James King di Vite al limite è morto nel 2020, due anni dopo la fake news del 2018 sul suo decesso

L’uomo è morto all’età di 49 anni, il 6 aprile del 2020, in piena emergenza sanitaria, ma il Covid non c’entra. Le cause del decesso non sono mai state rese note, anche se sappiamo che soffriva di cirrosi al fegato e di sepsi.

James King di Vite al limite

Ha lasciato la moglie Lisa Raisor King, 4 figlie, 2 figli e 19 nipoti. Purtroppo non è riuscito a salvarsi.