Kaylen Ward, l’influencer che si spoglia per raccogliere fondi per gli incendi in Australia: raccolti 700mila euro

Kaylen Ward, una giovane influencer ha voluto aiutare l'Australia a suo modo: la giovane ha inviato foto nuda a chiunque facesse una donazione per gli incendi

Home > Spettacolo > Kaylen Ward, l’influencer che si spoglia per raccogliere fondi per gli incendi in Australia: raccolti 700mila euro

Da qualche ora non si fa altro che parlare di Kaylen Ward, una giovane influncer nota su Twitter con l’appellativo di “The naked philantropist”. La giovane modella è divenuta in poco tempo famosa anche in Italia per un’iniziativa davvero bizzarra: ha mandato foto nuda a chiunque facesse una donazione per la situazione incendi in Australia

A comunicare l’iniziativa della giovane è stata lei in persona, il 4 gennaio ha infatti pubblicato un tweet specificando che:

kaylen-ward-australian-soldi-foto

Mando foto nuda a tutti coloro che doneranno almeno 10 dollari a una di queste raccolte di fondi per gli incendi scoppiati in Australia. Ogni 10 dollari che donerete avrete una mia foto nuda in privato. Dovete inviarmi la conferma della donazione”

L’annuncio ha ovviamente scatenato i follower, in moltissimi hanno infatti risposto all’annuncio dell’influcer tanto che in poche ore la ventenne è riuscita a raccogliere 700mila euro. Ovviamente però, la storia ha preso anche un’altra piega

kayeln-ard-australia

I suoi profili social sono stati bloccati, la famiglia l’ha ripudiata e il suo fidanzato l’ha lasciata. In molti non hanno perso tempo e hanno insultato la modella tramite commenti e ricondivisioni di foto spiacevoli

“Voi che bullizzate e molestate le persone sui social e poi parlate di prevenire i suicidi. Vi chiedete come mai tante persone si uccidono, però rendete Internet un posto insopportabile per loro. State rendendo Internet un posto oscuro per me.

Kaylen-Ward-linfluencer-che-si-spoglia-raccogliendo-fondi-per-lAustralia-Instagram

E per le persone che sotto a questo post mi chiedono foto nuda o mi chiedono di controllare i messaggi, dovreste vergognarvi. Ho 20 anni. Sono solo una persona. Quello che fate mi ferisce. Poi pensate alla stessa cosa fatta contro di me da milioni di persone. Lasciatemi in pace”

La modella ha anche aggiunto che il suo primario interesse in questa storia era quello di poter salvare quanti più animali possibili 

australia

“Il mio profilo Instagram è stato disattivato, la mia famiglia mi ha ripudiato e il ragazzo che mi piace non mi parla più a causa di quel tweet. Ma che importa, salviamo i koala”

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI