Kim Kardashian alla Casa Bianca: la foto con Donald Trump è virale

Si prepara a diventare first lady visto l'interesse del marito (o ex?) Kanye West?

Metti una Kim Kardashian alla Casa Bianca. Metti uno scatto con il presidente Donald Trump dietro la famosa scrivania dove, in teoria, dovrebbe prendere decisioni sagge per il bene degli Stati Uniti d’America (e del mondo intero). Aggiungi a tutto questo una condivisione su Twitter e avrai ottenuto un tweet che in pochissimi secondi è diventato virale. Ma cosa ci fa la ricca ereditiera alla White House? Si prepara a vivere una vita da First Lady, visto che il marito (o ex marito?) Kanye West aveva detto che sognava di diventare presidente degli USA? O si prepara a diventare la prima donna presidente?


Donald Trump in persona ha confermato dell’incontro alla Casa Bianca con Kim Kardashian, ricca ereditiera americana diventata famosa in tutto il mondo per un reality che ci ha portato a scoprire la vita della sua famiglia. Ma celebre anche per i suoi look che non sono mai sobri, per il marito famoso, per i tre figli, per la sua famiglia numerosa e sempre pronta a far parlare di se sui social e sulla stampa rosa.

Via Twitter il presidente degli Stati Uniti d’America ha pubblicato uno scatto che lo ritrae sorridente come non mai nello Studio Ovale insieme a Kim Kardashian, che appare più seria e decisamente sobria nel suo total look black. Che abbia deciso di darsi alla politica e optare per un look più serio e da donna in carriera?

Lo scatto pubblicato da Donald Trump è anche stato accompagnato da un commento del presidente americano, evidentemente soddisfatto del meeting: “Ottimo incontro con @KimKardashian oggi, parlato di riforma carceraria e condanne“. Donald Trump parla di riforma carceraria e condanne con Kim Kardashian? E per quale motivo???

Secondo quanto riportato dalla stampa a stelle e strisce Kim Kardashian West si trovava alla Casa Bianca per sostenere la richiesta di grazia per Alice Marie Johnson, donna afroamericana di 62 anni che ha già passato in prigione 20 anni dopo essere stata condannata all’ergastolo per un crimine di droga.

Insomma, Kim è diventata la paladina della giustizia nel suo paese e noi non lo sapevamo? Riesce sempre a stupirci!