Libri di giugno: un mese tutto al femminile!

Voglia di romanticismo, di sognare, di mettersi in gioco... voglia di estate!!

 

Il mese di giugno ci proietta già verso la stagione estiva, quella degli amori passionali, dal sapore adolescenziale. E’ la stagione in cui ci si sente più avventurosi e più avventati, in cui si fanno forti in noi la voglia e l’esigenza di rimettersi in gioco.
Giusto per rendere l’idea: avete presente i classici spot estivi del Cornetto Algida?
Ecco la sensazione che mi trasmette questo periodo è proprio quella.
I libri che vi consiglio per questo mese di giugno hanno tutti una cosa in comune: sono scritti da donne e, pertanto, raccontano storie attraverso lo sguardo femminile e una psicologia che conosciamo molto bene e possiamo facilmente riconoscere.
Sono testi piacevoli e leggeri, un delizioso antipasto dell’estate che sta per arrivare.
Buona lettura.

L’importanza di chiamarti amore di Anna Premoli – uscita 26 maggio

L'importanza di chiamarti amore
L’importanza di chiamarti amore

Dall’autrice del bestseller Ti prego lasciati odiare è appena uscito nelle librerie L’importanza di chiamarti amore, il primo vero caso italiano di self-publishing fortunato.
La Premoli ci racconta la storia di Giada, una ragazza dal carattere piuttosto difficile, che si trova in una fase della propria vita nella quale non va d’accordo quasi con nessuno: con il suo ragazzo storico la situazione è appesa a un filo e del rapporto con i suoi genitori… meglio non parlare. Il suo unico obiettivo è laurearsi con il massimo dei voti e il prima possibile. Il resto dei problemi passa in secondo piano, fino a quando nel corso del periodo di stage presso una prestigiosa società di consulenza di Milano non si trova di fronte a quello che per lei è sempre stato il prototipo dei ragazzi da evitare come la peste, tal Ariberto Castelli, ma le cose non vanno quasi mai come avevamo immaginato…
Molto piacevole e travolgente, in perfetto stile Premoli.  

Non è la fine del mondo di Alessia Gazzola – uscita 26 maggio

Non è la fine del mondo
Non è la fine del mondo

“Tenace stagista. Incrollabile sognatrice. Calamita per produttori scorbutici e scrittori zen. Mi chiamo Emma De Tessent e questa è la mia storia.”
Questo nuovo libro di Alessia Gazzola è una commedia romantica, leggera e fresca, ma non per questo di scarso livello letterario.
Racconta la storia di Emma De Tessent, eterna stagista, trentenne, carina, di buona famiglia, brillante negli studi, salda nei valori, che vive insieme alla madre vedova e sogna il villino con il glicine dove si rifugia quando si sente giù, un uomo che probabilmente esiste solo nei romanzi Regency che tanto la appassionano e un contratto a tempo indeterminato.
A un certo punto tutti i suoi sogni vengono infranti, ma alla fine tutto torna, il mondo comincia a girare a suo favore offrendo l’occasione che aspettava da tanto tempo.

Ogni giorno per sempre di Adelia Marino – uscita 10 giugno

Ogni giorno per sempre
Ogni giorno per sempre

Anche questo libro in uscita nel mese di giugno è il racconto di una storia personale e di una storia d’amore. La protagonista è Haley, ha vent’anni e vive in California con sua zia Tess. Tre mesi prima la sua vita è cambiata per sempre. Sua madre è morta e il padre, che le attribuisce la colpa, la caccia di casa.
Ricominciare con questo passato così scomodo non è semplice, ma Haley conosce alcuni ragazzi del posto che la aiutano ad ambientarsi. Tra loro c’è anche Landon Carter, il tatuatore più affascinante di Santa Monica. Tra i due scatta subito una fortissima attrazione, ma quando James, l’ex di Haley, che l’ha tradita con la sua migliore amica, si presenta a sua insaputa a Santa Monica, le cose si fanno davvero complicate.
Intrigante.

La vita secondo Banana di PP Wong – uscita 14 aprile

La vita secondo banana
La vita secondo banana

Con questo libro siamo su un piano un po’ differente. Si tratta sempre di una storia e si tratta sempre di psicologia femminile, ma La vita secondo Banana, oltre a raccontare la storia di una singola persona, è la fotografia di un mondo che cambia, i cui abitanti, tuttavia, non riescono ad adeguarsi al cambiamento. E questo romanzo ci racconta questo mondo fatto di persone smarrite e “ibride”, senza filtri, attraverso lo sguardo ingenuo di una ragazzina di 12 anni cinese, ma nata in Inghilterra.
Questo romanzo di PP Wong è stato tra i finalisti del Baileys Women’s Prize for Fiction, uno dei premi letterari più prestigiosi assegnati nel Regno Unito, ve lo consiglio!!

Love coach di Carlotta Quadri e Laura Gauthier – uscita 1° marzo

Love coach
Love coach

Quando si parla d’amore e di storie sentimentali non si può prescindere dal fatto di porsi degli interrogativi, soprattutto in questo preciso momento storico in cui le persone cercano le risposte alle loro domande all’esterno di loro stessi: in rete, in un esperto di turno o, ancora meglio, nel cosidetto “love coach”, ovvero il coach dei sentimenti.
Per far fronte a questa situazione, Carlotta Quadri e Laura Gauthier, due voci e due volti della squadra di Radio 105, hanno messo insieme le loro esperienze per realizzare questo curioso e piacevole manuale dedicato alle donne che spiega loro come incontrare e conquistare l’uomo giusto, come farlo innamorare perdutamente e, cosa ben più difficile, come tenerselo stretto.
Prima o poi servirà a tutte!!