L'Isola dei Famosi: Edoardo Tavassi commosso per il padre

L’Isola dei Famosi: Edoardo Tavassi commosso dalle parole del padre

Edoardo Tavassi racconta la sua difficile infanzia. Oggi il naufrago si commuove per le parole del padre

Continuano a trascorrere i giorni in Honduras per i naufraghi de L’Isola dei Famosi. Sopravvivere sulle spiagge diventa sempre più difficile per i concorrenti che soffrono la fame e la nostalgia di casa.

Negli ultimi appuntamenti in diretta del reality abbiamo assistito a d attimi carichi di emozione e sentimento. Il protagonista di questo toccante momento è Edoardo Tavassi.

Il naufrago ha ricevuto una meravigliosa sorpresa da parte del suo papà: Luciano. Nonostante Edoardo si fosse ripromesso di non piangere durante il percorso sull’isola, durante la lettura della lettera di suo padre Tavassi non è riuscito a trattenere le lacrime per la commozione.

L'Isola dei Famosi: Edoardo Tavassi commosso per il padre

Non appena sentite le parole di suo papà, Edoardo subito risponde: “Tutte le cose che sono successe in passato sono perdonate, non ho nessun rancore, sono contento che stai facendo il padre dei miei fratelli in maniera esemplare. Si riparte da zero con me, io perdono sempre”.

La storia che lega Edoardo a suo padre è decisamente controversa: dopo la separazione dei suoi genitori, l’uomo vissuto principalmente con sua madre. Questo ha fatto sì che Edoardo e Luciano rimanessero distanti a lungo e il naufrago sembra aver sofferto molto per l’assenza del padre.

È stato lo stesso Tavassi a spiegare la situazione che ha vissuto: “Quando i miei genitori hanno divorziato io ho scelto di rimanere con mia madre e per anni mio padre è stato offeso per la mia scelta. Quando sono cresciuto ho poi avuto modo di parlargli e lui mi ha chiesto scusa”.

Crescere senza un padre è stato davvero difficile per Edoardo e la sofferenza è ancora viva nei suoi ricordi e nel suo sguardo. Ma nonostante questo, il cuore del naufrago è aperto al perdono. Infatti, molte volte l’uomo ribadisce: “Voglio bene ai miei genitori… ho perdonato tutto”. Una storia decisamente emozionante, che dimostra ancora una volta che l’amore vince su tutto.