Lo sfogo di Laura Pausini, per non essere andata alla recita di sua figlia Paola

Laura Pausini: "Non ce la faccio". La cantante si sente in colpa per sua figlia Paola

Lavoro.. una parola essenziale al giorno d’oggi. Ma quanto è difficile per una donna/mamma/ moglie conciliare il proprio lavoro con la casa, la famiglia, i figli e ogni altra attività quotidiana? A chi non è mai capitato di pronunciare la frase: “non ce la faccio”. Oggi vogliamo farvi leggere lo sfogo di una famosa cantante italiana, Laura Pausini.

La bellissima cantante, ha confessato, sul proprio profilo social, di sentirsi in colpa nei confronti della sua bambina di circa sei anni, la piccola Paola.

Il suo sfogo, è stato preso, dalle sue fan, ma anche da ogni donna del nostro paese, come un supporto e un messaggio di solidarietà.

Laura ha scritto: “Oggi voglio raccontarvi una cosa un po’ personale che spesso non viene presa in considerazione, per chi fa un lavoro come il mio, perché si pensa sempre che sia tutto facile e semplice per noi cantanti.

Sta mattina c’era la recita della mia Paola a scuola. In questi giorni di prove senza fine, sono riuscita ad accompagnarla alla recita di danza e all’incontro serale con tutte le classi, ma sta mattina non sono riuscita a svegliarmi in tempo. Per me è stato un colpo al cuore e so che anche per lei è stato difficile non avere la sua mamma con sé.

Da una decina di giorni vado al letto dopo le tre di notte e ieri sera abbiamo finito più tardi del solito le nostre prove, così mi sono addormentata alle 5:30….

…Per mezz’ora di ritardo non ci sono riuscita. Mi sono sentita molto in colpa, perché anche se lei lo sa che la mia priorità è essere la sua mamma, oggi ho commesso un errore, accettando di lavorare fino a tardi.

Il mio bel mestiere è anche molto complicato, per me e per lei.

So che tante persone, per lavoro, non possono essere presenti agli eventi dei propri figli. In questi casi, potete capire come mi sono sentita sta mattina, piangendo tutte le lacrime…

Vorrei ringraziare pubblicamente la mia mamma, perché mi aiuta tutte le volte che ne abbiamo bisogno. E avere la presenza di un genitore, anche in questo, è una benedizione. Vorrei ringraziare tutte le mamme dei compagni di classe di Paola, che mi hanno mandato foto e video. Grazie anche a Biagio Antonacci, che questa mattina mi ha scritto delle bellissime parole e mi ha aiutata a sentirmi più serena.

Sto andando alle prove con lui ora, sta sera facciamo la prova generale. E sta sera Paola, la porto alle prove con me ♥.”

Il post della cantante ha ricevuto un numero di commenti incredibile, in cui migliaia di mamme si sono complimentate con lei ed hanno lasciato il proprio supporto.

Hanno compreso le sue parole e si sono astenute dal giudicare.

Laura ha voluto dimostrare, che fare la cantante, è comunque un lavoro. La vita è dura e senza un lavoro, non si vive. Purtroppo però, questo impegno, spesso, ci fa perdere momenti importanti come la recita dei nostri figli.

Quante volte avete detto: “non ce la faccio”?

Gerry Scotti positivo al Coronavirus: l'annuncio su Instagram

Maria De Filippi tradita da Maurizio Costanzo?

Elisabetta Gregoraci ha violato il regolamento, squalifica in vista?

Striscia la notizia, Valentino Picone positivo al test rapido

Sharon Fonseca in sala con Gianluca Vacchi: il video del loro balletto è virale

Aurora Ramazzotti e Tommaso Zorzi hanno litigato? La rivelazione

Terzo figlio in arrivo per Hilary Duff: l'annuncio sul suo profilo Instagram