Luca Barbareschi ha tolto l’eredità ai suoi 6 figli e spiega così la sua decisione

Luca Barbareschi ha annunciato di aver tolto l'eredità ai suoi 6 figli e ha spiegato così questa sua strana decisione; i fan sono tutti d'accordo con lui

Home > Spettacolo > Luca Barbareschi ha tolto l’eredità ai suoi 6 figli e spiega così la sua decisione

Luca Barbareschi ha tolto l’eredità ai suoi 6 figli e ha spiegato la sua decisione: unanimi i consensi da parte del pubblico che non ha potuto non dargli ragione. L’attore ha concesso un’intervista a Pierluigi Diaco, nella trasmissione “Io e te” e ha raccontato cosa lo ha spinto a fare questo gesto.

Luca Barbareschi fa parte degli attori italiani che il pubblico ama e segue con interesse ogni volta che sale sul palco o compare in tv. In un’intervista concessa a Pierluigi Diaco, nella trasmissione “Io e te” l’attore ha fatto delle dichiarazioni forti, dicendo di aver diseredato i suoi 6 figli. Detto così, potrebbe sembrare una cattiveria ma Luca Barbareschi ha proseguito l’intervista, spiegando le sue motivazioni e raccogliendo il consenso del pubblico in sala e dei telespettatori che lo seguivano da casa.

“Ho tolto l’eredità a tutti i miei sei pargoli, non avranno un euro. Nessuno dei miei figli, ma ho dato a tutto l’opportunità di un lavoro. Io sono nato in Uruguay, ho il passaporto uruguaiano, ho il passaporto italiano e lavorando negli States, ho avuto anche il passaporto americano honoris causa. Avendo tre passaporti, ho avuto il privilegio di poterlo passare anche ai miei figli”.

luca-barbareschi

Poi chiarisce:

“Cosa vuol dire questo? Che i miei figli hanno tre passaporti e possono lavorare in tutto il Mercosur, così come negli States e in Italia – continua Luca Barbareschi – Hanno studiato nelle migliori scuole, nelle migliori università: costano un milione di euro per l’educazione di quattro anni. Quando tu dai qualcosa ai figli che nessuno al mondo ha, allora ha già dato tutto”.

luca-barbareschi-famiglia

Infine, l’attore conclude così:

“I figli dei ricchi diventano cretini, ma non sono cretini. Il cervello è un muscolo e va allenato. Se tu non studi non elabori, il cervello s’impigrisce”.

Luca-Barbareschi-foto

Tutti quelli che hanno guardato l’intervista gli hanno dato ragione, applaudendo la sua decisione. Anche sui social Luca Barbareschi ha racconto numerosi consensi.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI