lucio-presta-barbara-d-urso

Lucio Presta attacca Barbara D’Urso: “Tacere equivale ad essere complici di tale orrore”

Lucio Presta, manager dei vip, attacca Barbara D'Urso e tutti i suoi programmi in un lungo post su Facebook: "Tacere equivale ad essere complici di tale orrore"

Lucio Presta, conosciuto nel mondo dello spettacolo come il manager dei vip, ha deciso di dire la sua riguardo all’operato di Barbara D’Urso. In un lungo post su Facebook, l’uomo accusa e attacca passo per passo ogni parte degli spettacoli della donna dicendo: “Tacere equivale ad essere complici di tale orrore”.

Lucio Presta è famoso per essere il manager di moltissimi vip del panorama italiano e marito della conduttrice televisiva Paola Perego. L’uomo, nella serata del primo di aprile ha deciso di fare una “riflessione” sui programmi condotti da Barbara D’Urso che in questo periodo stanno destando così tanto scalpore.

Pensierino del mattino in tempo di Corona Virus:posto che l’orrore televisivo che produce ogni giorno, ogni mese, ogni…

Gepostet von Lucio Presta am Mittwoch, 1. April 2020

“Pensierino del mattino in tempo di Corona Virus” inizia Lucio Presta, “posto che l’orrore televisivo che produce ogni giorno, ogni mese, ogni anno la suora Laica in paillettes (naturalmente nulla a che fare con le Suore Laiche vere che sono esempi da seguire ) è ormai da tempo sotto gli occhi di tutti e quindi vorrei non tornare sull’argomento quello che mi domando ogni giorno è: come mai una Testata giornalistica VIDEONEWS accetta di mettere la Firma su tanto poco e tanto orrore?”.

lucio-presta-paola-perego

Continua poi così il suo messaggio: “Conosco da molti anni gli uomini che sono a capo di quella Testata giornalistica, anzi devono a chi scrive se hanno la gestione del pomeriggio di Canale 5, da anni ormai, essendo io quello che chiese ed ottenne da Mediaset il passaggio dalla gestione TG5 a quella di Videonews per sopraggiunte divergenze con CDR del Tg di allora durante la conduzione Perego, e posso dimostrare che ci sono delle persone capaci che sanno fare Tv e quindi è difficile da comprendere.”

Barbara D'Urso

Continua poi il suo ragionamento, palesando un’ironia sottostante: “Si potrebbe obiettare che forse è l’Editore in persona che desidera mettere in onda questo scempio mal digerito anche dagli altri Talents delle reti Mediaset, ma conoscendo da ormai almeno 15/20 anni l’attuale board e proprietà mi sento di dire che lo trovo impossibile da accettare e da crederlo anche perché lo stile di PierSilvio è davvero altra categoria.”

Poi aggiunge una riflessione: “Il mistero allora si infittisce, perché la Testata, il cdr, l’ordine dei giornalisti etc permettono ciò?”

Infine, dice che lui, come manager, ha sempre impedito ai suoi assistiti di prendere parte a qualsiasi tipo di programma gestito e diretto da Barbara D’Urso e così chiude: “Tacere equivale ad essere complici di tale orrore e personalmente non amo esserlo.
Ah saperlo”.

Carolyn Smith torna a parlare della sua salute: "Ora vi aggiorno"

Chi è Mario Russo? Conosciamo meglio il marito di Samanta Togni

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia: "Il nome di nostra figlia sarà Luna"

Al Bano si sfoga: "L'Ilva ha creato posti di lavoro e posti al cimitero"

Al Bano e Loredana sono in crisi? Giovanni Ciacci chiarisce

Alyssa Milano: dopo tre test negativi aveva il Coronavirus

Gabriel Garko sarà un nuovo concorrente del Grande Fratello Vip