Luke Perry, infarto o ictus: colpito da un malore, condizioni sconosciute

Luke Perry ha avuto un infarto o un ictus: quali sono le sue condizioni di salute?

Home > Spettacolo > Luke Perry, infarto o ictus: colpito da un malore, condizioni sconosciute

Luke Perry, l’intramontabile Dylan McKay della serie tv Beverly Hills 90210, ha avuto un ictus o un infarto. Attualmente non si conoscono le condizioni di salute dell’attore. La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno: solo ieri, infatti, Tori Spelling, Donna Martin nella serie e figlia di Aaron Spelling, aveva rivelato ai fan che sarebbero tornati sul set con un reboot. Al momento della rivelazione della notizia, tuttavia, Spelling aveva aggiunto: “Spero che Luke possa tornare sul set, anche se ha diversi impegni lavorativi.”

luke-perry-infarto

Attualmente, infatti, Perry lavora attivamente nella serie tv di successo Riverdale. Il fatto sarebbe accaduto il 27 Febbraio, dunque ieri, ma le prime indiscrezioni sono circolate in questo momento. Il 52enne si trovava, al momento del malore, nella sua casa a Sherman Oaks. I paramedici lo hanno soccorso in tempo. Perry si trova ancora all’ospedale e le condizioni sono sconosciute. Il sito TMZ ha riportato la notizia proprio pochi minuti fa. 

luke-perry-salute

“Perry è stato trasferito al più vicino ospedale e non si sa in che condizione sia in questo momento”, riporta TMZ. In tanti hanno supposto un ictus o un infarto, ma prendete questa informazione con le pinze. Speriamo che l’attore possa riprendersi al più presto. La sua carriera lavorativa, negli ultimi anni, ha preso il volo grazie alle partecipazioni a numerosi film e serie tv. Molti di noi, negli anni ’90, si sono innamorati del sorriso di Dylan, che Perry ha interpretato magistralmente.

luke-perry-infarto-ictus

Seguiranno aggiornamenti sul suo stato di salute.