Matilda De Angelis, una forza della natura al Giffoni

Protagonista della quarta e quinta giornata del Giffoni Film Festival, Matilda De Angelis, una vera e propria promessa del cinema italiano che negli ultimi anni sta avendo una risonanza in tutto il mondo, diventando giovane madrina alla scorsa edizione del Berlino Film Festival.

Giffoni Film Festival

ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Al Giffoni Film Festival si mostra in doppia veste, ma sempre con la stessa simpatia e spensieratezza che la contraddistingue in ogni suo lavoro. Infatti, nella quarta giornata, la De Angelis incontra i ragazzi del Giffoni assieme al regista Marco Ponti per presentare il film Una Vita spericolata, uscito lo scorso 21 Giugno in Italia.

Matilda De Angelis deve gran parte del suo successo per l’incredibile interpretazioni all’intero di Veloce Come Il Vento di Matteo Rovere, che l’ha vista recitare assieme a Stefano Accorsi. Dalle corse romagnole, questa volta l’attrice si cala nei panni succinti dell’antieroina Soledad. “Indubbiamente sono un personaggio con una morale opinabile, soprattutto per il mondo in cui mi circondo di uomini che uso per scopi personali, ma aiuto a portare avanti la morale del film: il potere è femmina mentre la giustizia è assente

Giffoni Film Festival

“Il potere è femmina” è un mantra che dovremmo ripeterci ma, soprattutto, ripetere più spesso, non solo nei personaggi di finzione ma anche nella vita reale dove, ancora oggi, ci scontriamo di fronte a una realtà amara e arretrata. Ma nonostante la sua giovanissima età, Matilda è una donna vera e propria, con la testa sulle spalle, consapevole della sua femminilità e della sua identità di genere, fiera ed orgogliosa che vorrebbe trasmettere questo tipo di messaggio di forza e unione a tutte le sue spettatrice e alle giovani ascoltatrici della Masterclass.

Giffoni Film Festival

E dalla vita spericolata di Ponti, Matilda è ancora protagonista di Giffoni nel quinti giorno, ma questa volta al centro del bellissimo murales realizzato dall’artista Mauro Roselli – che nella cornice di Giffoni ha coordinato lo stand di COMIX – all’ingresso della Cittadella.