Matteo Viviani, inviato de Le Iene e amico di Nadia Toffa, ricoverato in ospedale

Matteo Viviani, giornalista e inviato de Le Iene, è ricoverato in ospedale. Nulla di grave per il migliore amico di Nadia Toffa. Ecco come sta

Home > Spettacolo > Matteo Viviani, inviato de Le Iene e amico di Nadia Toffa, ricoverato in ospedale

Matteo Viviani, noto giornalista e inviato de Le Iene, è stato ricoverato in ospedale. L’episodio risale ad un paio di giorni fa quando, per la febbre molto alta, l’amico di Nadia Toffa è stato costretto a recarsi in ospedale. Nulla di grave fortunatamente, solo tanta paura. Ecco le parole della “Iena”

Matteo Viviani è in questi giorni impegnato in una causa molto più che nobile: il giornalista infatti, sta organizzando una raccolta fondi per l’associazione Meter, associazione che si occupa di aiutare i bambini vittime di pedofilia, abusi e pedopornografia.

matteo-viviani-ospedale

Il giornalista stava facendo il giro in sella alla sua moto, quando un paio di giorni fa è stato costretto a fermarsi: “piccolo pit stop tecnico ragazzi…non preoccupatevi. Non morirò. Poi vi spiego, giuro!”. Questa la didascalia comparsa sotto la sua foto in ospedale

matteo-viviani-ricoverato-in-ospedale

La Iena qualche momento dopo ha pubblicato un video in cui spiega cos’è accaduto: si è beccato un brutto virus gastrointestinale.

“Ecco le dovute spiegazioni… insomma Viviani, sei una segaaa!

L’inviato de Le Iene si è sentito male alle prime ore del mattino, brividi  di freddo, nausea. La febbre era in incubazione ormai da qualche giorno, l’uomo in un primo momento ha assunto delle pasticche di anti dolorifico ed è tornato a dormire, ma la situazione non migliorava ed ecco giustificata la sosta in ospedale.

matteo-viviani-e-nadia-toffa

Il suo “percorso benefico”, guarito dal virus, sta continuando alla grande. La Iena ha infatti deciso di occuparsi della causa in modo del tutto “on the road”. Il ragazzo ha infatti scelto di evitare hotel di lusso e ristoranti stellati.