Maurizio Costanzo e Maria De Filippi: ecco il rimpianto del conduttore

I due sono sposati ormai da tantissimo tempo.

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi sono sposati ormai da tantissimi anni. Sono in realtà una delle coppie più longeve del piccolo schermo e vivono il loro amore e la loro unione lontano da occhi indiscreti. Le fotografie che li ritraggono insieme si contano sulle dita di una mano. Eppure, nonostante vada tutto bene, lui ha confessato di avere un rimpianto.



Maurizio Costanzo e Maria De Filippi si sono sposati nel 1995 e a breve festeggeranno le nozze di argento. Davvero un bel traguardo, soprattutto per una coppia del mondo dello spettacolo, dove di solito i matrimoni naufragano molto prima e con strascichi davvero importanti. In realtà per il conduttore televisivo il matrimonio con la collega non è stato il primo, ma addirittura il quarto. Lo sapevate che nel 1995, quando lei ancora non era la Regina del piccolo schermo, Maurizio Costanzo lasciò Marta Flavi per stare con lei? Lasciò la terza moglie per iniziare una nuova vita a quanto pare molto felice con Maria De Filippi, visto che sono sposati da 23 lunghissimi anni.

Maurizio Costanzo, in una intervista che ha rilasciato di recente al settimanale Oggi, ha un solo rimpianto: le nozze d’argento potevano essere oggi d’oro, se solo i due si fossero incontrati prima. Una stupenda dichiarazione d’amore che fa battere il cuore, non vi pare? Sono passati tantissimi anni eppure lui continua a sorprenderla con il suo amore, dichiarato così ai quattro venti.

“Ho un solo rimpianto: non aver conosciuto prima Maria De Filippi. Maria è sicuramente l’amore per me. Non è un caso che questo matrimonio, il quarto della mia vita, sta per festeggiare le nozze d’argento. Se l’avessi incontrata prima staremmo per festeggiare le nozze d’oro”.

Ma dove si sono incontrati? Era il 1989 e i due partecipavano a un convegno contro la pirateria musicale a Venezia. La città degli innamorati è stata galeotta!