Meghan Markle in ospedale

Doveva arrivare in primavera il piccolo Royal baby ma secondo alcune indiscrezioni Meghan Markle è già in ospedale

Home > Spettacolo > Meghan Markle in ospedale

Kensington Palace aveva annunciato che sarebbe arrivato nella primavera del 2019 ma secondo alcune indiscrezioni il figlio di Meghan Markle ed il principe Harry potrebbe nascere da un momento all’altro. La notizia è stata lanciata dal magazine New Idea. Se le notizie riportate fossero vere il figlio della Duchessa di Sussex nascerebbe prematuro, infatti Meghan è all’ottavo mese.

Non è stato ancora annunciato se sarà una femminuccia o un maschietto ma alcuni ipotizzano addirittura un parto gemellare.

meghan-markle

Meghan, secondo New Idea, si sarebbe reca alla Lindo Wing, il reparto privato del St. Mary’s Hospital, lo stesso ospedale che ha dato alla luce i figli di William e Kate. A destare sospetto è stato proprio un tweet, prontamente cancellato poi, lanciato da Kensington Palace che annunciava che la bellissima Meghan si trovava proprio nella struttura.

meghan-markle-parto

La testata sostiene che Meghan non sta semplicemente effettuando le rituali visite di controllo ma tutta l’equipe medica è pronta al parto. Il testo recita: “Meghan, Harry e l’intero Palazzo sono in allerta perché i medici hanno affermato che il bambino potrebbe arrivare da un momento all’altro”.

Il mese previsto resta comunque Aprile, per questo sono ancora in pochi a credere fino in fondo alla notizia. Se così fosse però Meghan ha appena fatto in tempo a tornare dal suo viaggio a New York, che ha destato non pochi scandali.

meghan

Durante l’ultimo viaggio infatti Meghan avrebbe speso intorno ai 500 mila dollari, solo per organizzare il baby shower (il tradizionale party americano per festeggiare l’arrivo del nascituro) e avrebbe poi affittato un jet privato per tornare nel Regno Unito.

I neo genitori poi, proprio in questi giorni, avevano annunciato che vorranno crescere il loro piccolo con un approccio gender-fluid, ovvero senza utilizzare gli stereotipi di genere. Notizia non presa certamente nel migliore dei modi dalla Regina Elisabetta. Meghan riuscirà a tenere conto del protocollo reale almeno per l’arrivo del piccolo?