Nadia Toffa, Filippo Facci torna a puntualizzare la sua posizione

Dopo la prematura scomparsa di Nadia Toffa, Filippo Facci torna a puntualizzare la sua posizione ma viene duramente contestato in rete; ecco cosa ha detto

Home > Spettacolo > Nadia Toffa, Filippo Facci torna a puntualizzare la sua posizione

Dopo la scomparsa prematura di Nadia Toffa, Filippo Facci torna a puntualizzare la sua posizione e la rete si infiamma. Il giornalista ha deciso di postare una sua posizione su uno degli argomenti che, in passato, avevano contrapposto lui e la conduttrice de Le Iene. Le sue parole, in questo momento di dolore, hanno dato fastidio a molti che lo hanno contestato duramente. Ecco cosa ha detto:

Non è la prima volta che Filippo Facci contesta Nadia Toffa e quello che ha detto o fatto sull’argomento “tumori”. Il giornalista aveva già espresso il suo dissenso in passato. Molte persone le hanno chiesto di dire di nuova la sua opinione e lui non si è fatto pregare due volte. Ecco il suo post sui social:

“La mia opinione sul personaggio Nadia Toffa non è cambiata, ma non mi sembra il caso di tornare a esibirla proprio oggi. Lo preciso per quanti mi chiedono stupidamente conto di un’opinione che la prevista morte della Toffa (che nel febbraio 2018 andò in tv a dire «sono guarita») non fa che confermare”.

nadia-toffa-1

Poi Filippo Facci ha ribadito:

“Il cancro è faccenda troppo seria per lasciarla gestire alle Iene: sia spettacolarizzandolo personalmente, sia trasmettendo servizi giornalistici su stregoni secondo i quali i tumori si possono curare con l’aloe, con estratti di veleno di scorpione e altre scemenze propinate a milioni di telespettatori”.

Filippo-Facci

Le persone hanno reagito male alle parole del giornalista e hanno attaccato duramente la sua presa di posizione. Una persona ha scritto sotto il suo post:

“Vergognatevi tutti, dal primo all’ultimo, non siete stati d’accordo con il modo in cui ha parlato della sua malattia, del modo in cui la raccontata…ok, ognuno le proprie idee, ma il rispetto non è né una moda, né un ideale. Ora è momento di tacere, del rispetto vero, quello per una persona che ha perso la vita, la propria vita a 40 anni, troppo pochi per morire, è’ il momento del rispetto della famiglia di Nadia, che sta’ vivendo un dolore atroce, perché’ essere genitore e dover sopravvivere alla morte di un figlio è la cosa più devastante che ci possa essere. Basta accanirsi, facciamo silenzio, portiamo rispetto…”

filippo-facci-foto

Un altro ha aggiunto arrabbiato:

“Mi verrebbe da dire leggendo i commenti di tutti questi detentori di verità assolute: chi è senza peccato scagli la prima pietra incredibile di quante “anime belle“ è ancora pieno il mondo!! Rispetto di Nadia per la sua morte per i suoi genitori e per tutti quelli che Nadia rappresenta. A queste persone non importano le valutazioni sulla trasmissione le iene e quant’altro……!!!! R.I.P. Nadia e soprattutto rispetto per i suoi cari!!!”

commenti-post-filippo-facci

E noi non possiamo che essere d’accordo con lui. Ci siamo limitati a riportare i fatti ma pensiamo che a volte alcune persone farebbero meglio a tacere!