Oprah Winfrey, i molteplici aspetti di una grande donna

Tv star, milionaria, filantropa: c'è chi la vedrebbe candidata alla Casa Bianca, ma lei ha le idee ben chiare...

 

“L’ho visto da Oprah”, “è stato intervistato da Oprah”, “sai che Oprah ha fatto un film?”. In pochi sono riconosciuti nel mondo solo dal nome di battesimo, Oprah Winfrey è una di questi. Negli anni con il suo The Oprah Winfrey show si è affermata come presentatrice tv fino a conquistare un impero mediatico e oggi in tutto il mondo è conosciuta e riconoscibile come Oprah soltanto.

oprah-winfrey
Oprah Winfrey

Oprah Winfrey, la donna che ha lottato con il suo passato segnato da abusi e violenze sessuali, la star tv prestata al cinema come attrice e produttrice, la filantropa e personalità di spicco della società americana, oggi 29 gennaio compie sessantadue anni: buon compleanno Oprah.

Una donna, uno show

THE-OPRAH-WINFREY-SHOW-TV-007
Oprah all’Oprah Winfrey show

Il suo talk show The Oprah Winfrey Show è stato pietra miliare della tv americana: da molti additato come il primo trash tv show da altri talk di informazione e specchio dei tempi, è andato in onda dal 1986 al 2011. Nel suo salotto sono passate star del cinema e tv, casi umani e umanitari, “nani e ballerine”, ma per ciascuno Oprah ha saputo adottare il giusto registro e tono.

MICHAEL JACKSON INTERVIEWED BY OPRAH WINFREY
Oprah Winfrey intervista Micheal Jackson

Tra i momenti memorabili di The Oprah Winfrey Show resta l’esilarante esaurimento in diretta tv di Tom Cruise in preda a ilarità incontrollata. “He’s gone” (Non c’è più, sottinteso “di testa”) continua a ripetergli Oprah tra le lacrime.

Pragmatica

oprah-winfrey-acquires-10-stake-weight-watchers-profits-by-45m-single-trading-session
Oprah Winfrey

Oprah Winfrey è stata indicata come il più ricco individuo afro-americano del ventesimo secolo e il più grande filantropo di colore nella storia americana dalla rivista Forbes. Attualmente ha preso molto sul serio il suo ruolo di testimonial per la società sul controllo e perdita di peso Weight Watchers di cui lo scorso ottobre ha acquisito il 10% delle azioni, lei che ha sempre fatto ottimo personal branding di sé stessa e non ha mai nascosto i suoi problemi alimentari ci mette ora, oltre che le azioni societarie, la faccia e l’hashtag #comejoinme con cui invita i follower a seguire la dieta con lei.

oprah-winfrey-1988
Oprah Winfrey nel 1988

Imprenditrice, filantropa

U.S. President Barack Obama presents the Presidential Medal of Freedom to entertainer Oprah Winfrey at a ceremony in the East Room of the White House in Washington, November 20, 2013. REUTERS/Larry Downing (UNITED STATES - Tags: POLITICS ENTERTAINMENT PROFILE TPX IMAGES OF THE DAY)
Oprah Winfrey riceve la Medaglia della Libertà da Barack Obama

Nel 2013 Oprah Winfrey ha ricevuto la Medaglia Presidenziale della Libertà dal presidente Obama, un’onorificenza conferita a chi da un significativo contributo agli interessi nazionali degli Stati Uniti, alla sicurezza, la pace nel mondo, la cultura o per altra significativa iniziativa pubblica o privata. Le Università di Harvard e Duke le hanno conferito dottorati honoris causa, Own è il suo network tv e una delle sue ultime produzioni è Belief, un documentario sulle religioni del mondo. A Oprah non mancano ripiani su cui custodire medaglie, targhe e onorificenze.

Ciak, si gira!

OPRAH WINFREY and FOREST WHITAKER star in THE BUTLER
Oprah Winfrey e Forest Whitaker nel film The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca

Oprah Winfrey, per non annoiarsi, è anche attrice e produttrice cinematografica. Il suo debutto nel film Il colore viola del 1985 le vale una nomination agli Oscar come miglior attrice non protagonista, nel 2013 interpreta la moglie di Forrest Whitaker, protagonista di The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca ottenendo la candidatura al Premio BAFTA come migliore attrice non protagonista e agli Screen Actors Guild Award. Nel 2014 compare nel cast di Selma – La strada per la libertà di cui è anche produttrice.

Donna nera, Casa Bianca?

Oprah Winfrey con Barack e Michelle Obama
Oprah Winfrey con Barack e Michelle Obama

Dopo la riconferma del 2013 Barack Obama alle ultime elezioni presidenziali in molti le hanno chiesto se avesse pensato di candidarsi alla Casa Bianca, come primo presidente donna di colore della storia degli Stati Uniti. Lei ha supportando invece la candidatura di Hillary Clinton e anche in una recente intervista Oprah ha ribadito il suo “no” alla corsa alla Casa Bianca. Come? Alla sua maniera, diretta e inequivocabile: “Vi assicuro di una cosa, fin tanto che sarò nera tanto è vero che non mi candiderò alla Casa Bianca”. Oprah, una di noi.