Paola Caruso: suo padre la rifiuta

Dopo aver ritrovato la mamma biologica Paola ha cercato anche il padre, ma la reazione dell'uomo è stata durissima

Home > Spettacolo > Paola Caruso: suo padre la rifiuta

Paola Caruso, ex valletta del programma di Paolo Bonolis “Avanti un Altro”, aveva ritrovato sua mamma biologica in diretta TV grazie alla conduttrice partenopea Barbara D’Urso. Paola ha riabbracciato Imma, sua madre, in diretta al programma Live – Non è la D’Urso. Durante la messa in onda del programma era stato svelato il risultato del test del DNA e le due si erano abbracciate scoppiando in un lungo pianto.

Paola dopo aver preso la giusta confidenza con la mamma, ha deciso di cercare anche il padre. Nella puntata di ieri sera del programma della D’Urso quindi è stato coinvolto anche l’uomo. Stando a quanto si è appreso l’uomo dovrebbe essere un famoso calciatore del Catanzaro degli anni ’80. Il calciatore era all’oscuro della nascita di Paola, come aveva spiegato la mamma della Caruso.

caruso

“Non ha mai saputo che ero incinta e ho portato avanti quella gravidanza da sola, anche contro il volere di mia madre.” ha detto Imma che dopo la nascita di Paola l’ha data in adozione.

barbara-d-urso

“Escludo che possa essere io il padre di Paola, ma le auguro di trovare il suo vero padre” ha detto invece il presunto papà in trasmissione. A quel punto l’uomo ha chiesto ad Imma se avesse frequentato altri calciatori, scatenando la rabbia della donna.

paola-caruso

“Scoprire dopo 34 anni che quella ragazza con cui aveva avuto una storia ha portato avanti suo figlio è abbastanza scioccante.” prova a giustificare la conduttrice

caruso-padre

La Caruso invece precisa che l’avrebbe voluto conoscere solo per curiosità e che non cerca nulla.  Dopo le dichiarazioni dell’uomo comunque Paola ha avuto il piacere per la prima volta di incontrare il resto della sua famiglia: il fratello e la sorella.

caruso-paola-mamma

Durante la puntata Barbara ha fatto una sorpresa a Paola facendogli vedere un video di Imma in cui le mostrava la casa in cui è cresciuta e le foto d’infanzia.