paola perego malore andreotti

Paola Perego: “Il malore di Andreotti? Pensavo fosse morto”

La conduttrice ha ricordato l'episodio del malore in diretta di Giulio Andreotti nel 2008

Paola Perego si è raccontata alla trasmissione Belve. Numerosi argomenti affrontati. Nel corso della sua carriera c’è un episodio che è passato alla storia della televisione italiana: quando l’ex Presidente del Consiglio, Giulio Andreotti accusò un malore in diretta. Quelle immagini sono diventate virali con la Perego che non intuendo la situazione insistette col formulare la domanda ad Andreotti che colpito da ischemia temporanea non rispose. Era il 2008 e la trasmissione si chiamava Questa Domenica.

paola perego malore andreotti
Fonte: Google

Quale futuro si augura per i bambini di oggi?“. Domandò Paola Perego a Giulio Andreotti e – non ottenendo risposta – insistette: “Presidente, quale futuro si augura per i nostri bambini?“. Silenzio. Poi l’allarme. “Presidente? Presidente?!?”.  Fino all’improvviso stacco pubblicitario.

paola perego belve
Fonte: Google

A distanza di anni la Perego dice: “Credevo fosse morto. “Il monitor lui ce l’aveva alla sua sinistra e aveva questo ghigno, ma io non riuscivo a capire e gli feci la famosa domanda su cosa pensasse del futuro dei giovani“.

Quindi racconta come andarono le cose nei minuti successivi. “Ho guardato gli autori che mi hanno guardato senza dire nulla, quindi ho mandato la pubblicità e il medico ci rassicura dicendo che era un attacco ischemico, che spesso accadeva e che lui dopo non ricordava nulla. Quindi lui dopo, dietro le quinte, mi ha chiesto se fosse andata bene l’intervista e quindi io gli ho chiesto di venire a salutare in studio“.

paola perego
Fonte: Google

Paola Perego è sposata con Lucio Presta, uno dei manager dello spettacolo più famosi e influenti attualmente. Paola non nega che diverse colleghe molto spesso ci provano con il marito per tentare carriera.

Molte di queste dello spettacolo che fanno finta di essere amiche, poi mandano messaggini ambigui a mio marito perché pensano di fare carriera. Non posso fare nomi! Molte di queste non sanno che mio marito mi dà il suo telefono senza problemi… la voglia di fama è una brutta bestia!” – ha confessato a Belve.