Pasqua al cinema: 5 Easter eggs da scoprire!

 

Tempo di Pasqua e di sorprese da scartare. Lasciamo da parte per qualche momento il cioccolato e spostiamoci sulle uova di Pasqua al cinema, le “Easter eggs”: citazioni cinematografiche (molto spesso), camei di personaggi famosi o riferimenti a prodotti di cultura popolare (serie tv, brand sul mercato ecc…) che vengono nascoste dai registi e sceneggiatori in scene cinematografiche, scenografie o dialoghi del copione.

Una scena da The Fight Club
Una scena da The Fight Club

Il bello delle Easter eggs è che ti portano su un altro livello narrativo rispetto a quello del film, un po’ come vedere un accenno di un altro film o di una saga dentro quello che stai guardando. Spesso film sottovalutati o apparentemente mediocri grazie alla presenza delle Easter eggs si conquistano il diritto ad una seconda visione, proprio per apprezzare al meglio le uova di Pasqua disseminate. Ecco per voi 5 sorprese da scartare nei film che contengono le Easter Eggs.

Agente 007 – Al servizio segreto di Sua Maestà

George Lazenby
George Lazenby

Il franchise dei film di James Bond ha visto avvicendarsi diversi attori ad interpretare l’agente segreto più famoso al mondo. Nel film Agente 007 – Al servizio segreto di Sua Maestà, l’unico interpretato dall’attore George Lazenby c’è un gustos uovo di Pasqua autoreferenziale. Nella scena in cui James Bond affronta il cattivo di turno con sonora scazzottata la bella in questione, la Bond Girl, scappa con la macchina di James Bond lasciandolo pronunciare: “These never happened to the other fellows” trad. “questo non succedeva mai agli altri” sottintendendo gli interpreti di James Bond prima di lui.

 

Pulp Fiction

Pulp-Fiction-pulp-fiction-13157391-1920-810
Mia Wallace e Vincet Vega al Jack Rabbit Slim

Nel dialogo tra Mia Wallace (Uma Thurman) e Vincent Vega (John Travolta) nel pittoresco locale anni ’50 Jack Rabbit Slims Mia racconta di aver partecipato all’episodio pilota di una serie tv, Fox Force Five, basata su un gruppo di 5 temibili sicari donne tra cui il suo personaggio è un’incredibile spadaccina. Vi ricorda qualcosa?Fox Force Five è un’anticipazione di quella che sarà la Deadly Viper Assassination Squad di Kill Bill.

 

The Fight Club

Brad-Pitt-Fight-Club
Brad Pitt in Fight Club

Una doppia Easter Egg per i protagonisti del film: Brad Pitt ed Edward Norton. All’interno di The Fight Club il regista David Fincher semina in un paio di inquadrature i cartelloni cinematografici con i titoli di due film di cui sono interpreti: 7 anni in Tibet con Brad Pitt e Larry Flint con Edward Norton. Li potete scorgere dal min. 3.18″ di questa clip.

 

The Social Network

L-r, Andrew Garfield, Joseph Mazzello, Jesse Eisenberg and Patrick Maple in Columbia Pictures' "The Social Network."
Una scena da The Social Network

Il regista David Fincher ha inserito il nome di Tyler Durden, l’alter ego di Edward Norton in The Fight Club all’interno del suo film The Social Network. Lo troviamo nella scena in cui Mark Zuckenberg (Jesse Eisenberg) crea un falso profilo Facebook a nome Tyler Durden per barare nel suo esame di arte.

Tyler Durden su Facebook
Tyler Durden su Facebook

Star Wars episodio I – La minaccia fantasma

Una scena da E.T
Una scena da E.T

Scambio di cortesie tra George Lucas e Steven Spielbderg. Nel super-classico film di fantascienza E.T. del regista Steven Spielberg in una scena si vede un bambino travestito da Yoda per la festa di Halloween. Qualche anno dopo George Lucas ricambierà il favore inserendo nel Senato della Repubblica di Star Wars episodio I – La minaccia fantasma dei senatori uguali ad E.T. Li trovate al minuto 0′.33″ del video.

 

di Ilaria Danesi